Connect with us

Rugby

Under 18: Seconda Fase, Prima Giornata

Pubblicato

on

AUTOSONIA AVEZZANO RUGBY -RUGBY CLUB TORTORETO ASD     50 – 0 

C L A S S I F I C A 
AUTOSONIA AVEZZANO RUGBY      5 
RUGBY CLUB TORTORETO ASD       0 
VASTO RUGBY ASD                             0

Rugby

Rugby: l’Avezzano perde a Roma, sconfitta all’ultimo minuto anche per la 18

Pubblicato

on

Avezzano – “ È stata una partita molto combattuta nell’ambito della quale abbiamo subìto la quarta meta nei minuti finali, ed altre due sono state dettate da nostre sviste”. Sono le parole del capitano dell’Avezzano rugby, Roberto Lanciotti, a margine dell’incontro contro la capitolina disputatosi ieri  a Roma e perso con il risultato di 22 a zero. ” Abbiamo avuto degli iniziali problemi in mischia chiusa ed in touche che però siamo riusciti a colmare – ha specificato il capitano – e sul finale eravamo dominanti in questi due lanci di gioco; partite come questa ci aprono soltanto gli occhi sulle nostre potenzialità – ha continuato il giallonero – e la posizione che occupiamo attualmente in classifica non rende giustizia al lavoro che abbiamo svolto e a quello che stiamo facendo”. La sconfitta, senza dubbio, è stata condizionata anche dalle molte assenze che hanno costretto il tecnico giallonero, Pierpaolo Rotilio, a scendere in campo con una formazione rimaneggiata. ” Complimenti alla capitolina – ha detto il tecnico – che  si è dimostrata più forte e più organizzata ma comunque sono soddisfatto della prestazione dei miei che sono scesi in campo con grande determinazione e voglia di confrontarsi”. “Siamo rimasti a lungo in partita nonostante la pressione dell’avversario e le notevoli difficolta organizzative dovute soprattutto alle assenze – ha ribadito Rotilio –  siamo infatti scesi in campo con dei ruoli completamente scoperti, causa infortuni, lavoro, e una rosa corta sin dal principio, tuttavia – ha proseguito l’allenatore – l’atteggiamento è stato quello di una squadra matura, e abbiamo lottato fino alla fine ma resta da rivedere la gestione della touche che è stata superficiale”. Sconfitta anche per l’under 18 giallonera che all’ultimo minuto cede 24 a 19 a Catania, ritornando , però, dalla Sicilia  con un punto prezioso ai fini della classifica.

Continua a leggere

Rugby

Rugby, prima partita dell’anno: l’Avezzano a Roma sfida la Capitolina, la 18 a Catania

Pubblicato

on

Avezzano “Il nostro obiettivo in questa seconda parte del campionato è di esprimere finalmente il nostro gioco”. Lo ha dichiarato il capitano dell’Avezzano Rugby, Roberto Lanciotti, in vista della prima partita dell’anno, prevista domenica prossima in trasferta a Roma, contro la Capitolina. I gialloneri guidati da Pierpaolo Rotilio, infatti, scenderanno in campo alle 14 e 30.  ” Abbiamo avuto molto tempo e diverse partite per correggere gli errori e migliorare i punti critici – ha specificato Lanciotti – adesso dobbiamo solo dimostrare cosa sappiamo fare”. I marsicani hanno avuto del tempo a disposizione per allenarsi e correggere le criticità emerse nel corso della prima parte della stagione. A disposizione hanno avuto anche un’altra settimana di riposo prima del match di Roma a causa del rinvio della partita di domenica scorsa contro gli Arechi di Salerno che sarà recuperata il 3 febbraio prossimo. ” Affrontiamo la Capitolina fuori casa – ha concluso Lanciotti –  e sappiamo che non sarà una partita facile perché il loro gioco è molto veloce e rapido, ma il nostro non sarà da meno e nonostante i diversi infortuni ancora da recuperare, andremo a Roma a caccia di punti”. Impegnata fuori casa anche l’under 18 che, dopo la brillante vittoria contro il Benevento, andrà in Sicilia per sfidare, alle ore 11, il Cus Catania. Sempre domenica, alle ore 12, l’under 16 dell’Avezzano incontrerà nell’ambito del campionato regionale la Neo Ostia rugby. Sabato, invece, alle ore 16 ad Avezzano si terrà un raggruppamento under 14 che vedrà impegnato l’Avezzano contro il Sambuceto rugby.

Continua a leggere

Rugby

L’Avezzano Rugby vince contro la Partenope Napoli e scala la classifica

Pubblicato

on

Avezzano“Siamo soddisfatti per i cinque punti conquistati in classifica e per la partita vinta contro una squadra ben organizzata”. E’ il commento del presidente dell’Avezzano Rugby, Alessandro Seritti, a margine della vittoria dei gialloneri contro la Partenope Napoli per 31 a 24. ” Potevano fare qualcosa di più e commettere qualche fallo in meno – ha detto Seritti –  ma l’importante è aver vinto e conseguito il terzo risultato utile; ora – ha concluso – abbiamo 15 giorni per poter sistemare il nostro gioco e allenarci per essere pronti alla trasferta di Messina”. La partita di ieri è stata un match che ha evidenziato i progressi sul piano di gioco dei marsicani ma allo stesso tempo ha anche messo in risalto alcune problematiche che sono però state risolte nel miglior modo dai gialloneri consentendo loro di portare a casa il terzo risultato utile consecutivo.  ” E’ stata una vittoria che conferma lo stato crescente di forma della squadra – ha dichiarato il man of the match Birra del Borgo, Alessandro Cacchioneuna vittoria che ci dà morale ed ulteriori certezze sulla qualità del lavoro svolto in questi mesi con mister Rotilio; il successo – ha concluso il pilone –  ci porta a sette lunghezze dalle posizioni nobili della classifica e  continuando su questa strada ci toglieremo belle soddisfazioni”. Le mete segnate dai marsicani sono state marcate da Michele Costantini, Mario Lisciani, Antonio Pelino, Alessandro CacchioneRoberto Lanciotti che ne ha trasformate anche tre su cinque. La prossima settimana il campionato rispetterà un turno di riposo e riprenderà il 2 dicembre con l’Avezzano impegnata sul campo di Messina.

Continua a leggere

Rugby

L’Avezzano Rugby a caccia del terzo risultato utile, domenica in casa contro il Napoli

Pubblicato

on

Avezzano – L’Avezzano rugby domenica prossima sfiderà, in casa, la Partenope Napoli, alle 14 e 30, nell’ambito della sesta giornata del campionato nazionale di serie B. ” Domenica l’unica strada possibile è la vittoria – ha dichiarato il capitano, Roberto Lanciottiperché giochiamo in casa e perché abbiamo bisogno di allungare la classifica; la Partenope Rugby  – ha specificato l’estremo –  è a solo 3 punti da noi e vincere ci garantirebbe una maggiore tranquillità”. I gialloneri al momento, infatti, sono a 9 punti e sono ottavi in classifica. “ Il lavoro svolto sul campo ci sta ripagano rendendoci consapevoli e sicuri delle nostre capacità – ha concluso Lanciotti –  avere una squadra di giocatori sicuri di sé forse è l’aspetto più importante, i risultati poi, non tarderanno ad arrivare”.  I gialloneri, allenati dal tecnico Pierpaolo Rotilio, in settimana hanno preparato la partita al meglio e, dopo l’ottima prestazione della scorsa gara a Roma, sono in cerca del terzo risultato utile consecutivo. ” Sarà una partita molto sentita – ha dichiarato Nicolò Speranza, migliore in campo nella rimonta di Roma domenica scorsa –  in quanto è obbligatorio fare punti in classifica; scenderemo in campo determinati sapendo che non sarà una partita facile – ha specificato il trequarti – ma siamo consapevoli  che stiamo lavorando bene e che cresciamo ogni domenica sempre di più”. Anche l’under 12 sarà impegnata, domenica mattina, in casa, alle ore 10 in un raggruppamento regionale al quale parteciperanno il Pescara, il Teramo, il Vasto ed il Sulmona.

Continua a leggere

Rugby

L’Avezzano Rugby recupera lo svantaggio e pareggia a Roma, ottima prova di orgoglio

Pubblicato

on

Avezzano“Non è stata una partita semplice perchè  l’avversario ha saputo metterci in difficolta sulle fasi di lancio di gioco ma questo non è bastato per batterci”. E’ il commento dell’allenatore dell’Avezzano Rugby; Pierpaolo Rotilio, al termine del match che i gialloneri hanno pareggiato, 24 a 24, in trasferta contro la Rugby Roma nell’ambito della quinta giornata del campionato nazionale di serie B. La partita è stata molto combattuta e ha visto i gialloneri andare a riposo con uno svantaggio considerevole, ben 17 punti, che però non ha scoraggiato i marsicani che sono rientrati nella ripresa più agguerriti che mai. ” Siamo rimasti in partita con una grande difesa e con un gioco molto dinamico e veloce – ha specificato il tecnico Rotilio –  nell’intervallo abbiamo aggiustato molto e nel finale abbiamo avuto anche l’opportunità di portare a casa il bottino pieno, purtroppo un po’ la stanchezza e un po’ la mancanza di esperienza non ci hanno permesso di concretizzare i punti per la vittoria”. I gialloneri sono andati a segno con Antonio Cofini, Luca Farina e Marco Di Paolo; le mete sono state trasformate dal piede di capitan  Lanciotti che ha collezionato ulteriori tre punti su punizione.  “Rimane una bella prova di carattere – ha concluso Rotilioi ragazzi sono rimasti solidi anche nei momenti difficili e hanno continuato a produrre un buon volume di gioco, sono due punti importanti per la classifica e ho la sensazione che il gioco stia davvero migliorando”. Soddisfatto anche la seconda linea Cofini alla sua prima meta in campionato: ” Sono molto contento della prestazione della squadra – ha detto il marsicano –  giocando così i risultati non tarderanno ad arrivare, dedico la mia meta alla mia famiglia”. Non può che essere orgoglioso della prestazione dei gialloneri anche il presidente Alessandro Seritti che si è complimentato con tutti.  ” Ho assistito ad una meravigliosa partita – ha detto il presidente –  i ragazzi hanno messo sul campo tecnica, testa, orgoglio e cuore; il lavoro effettuato dal nostro staff tecnico durante questi mesi inizia a vedersi – ha specificato Serittie la squadra migliora di settimana in settimana. Tutti hanno dimostrato una grande maturità – ha concluso –  anche nel momento di maggior difficoltà che ci vedeva sotto di 17 punti, lottando su ogni pallone e riuscendo a recuperare lo svantaggio grazie ad un gran bel gioco”. 

Continua a leggere

Rugby

Avezzano Rugby, domenica a Roma e sabato torneo old vino e castagne

Pubblicato

on

Avezzano – ” Dopo la vittoria in casa il morale è alto e i ragazzi hanno ancora più voglia di giocare e domenica sappiamo di affrontare una squadra ben messa in campo”. Sono le parole del capitano dell’Avezzano Rugby, Roberto Lanciotti, in relazione alla trasferta di domenica prossima, alle 14 e 30,  sul campo della rugby Roma, dopo la splendida vittoria della scorsa settimana contro il Catania.

” Le direttive di mister Rotilio funzionano – ha specificato il capitano – e ci stiamo divertendo in mezzo al campo; non sarà una partita facile, ma siamo consapevoli di essere migliorati molto e di poter tener testa ad ogni squadra del girone”. Le parole di Lanciotti, infatti, trovano fondamento anche analizzando le prime due partite di campionato giocate contro le squadre favorite del torneo perse per un soffio e per piccoli errori individuali. ” Abbiamo bisogno di una vittoria per consolidare il lavoro che stiamo facendo- ha concluso Lanciotti – e anche per la classifica, oltre al fatto che una vittoria in trasferta ci manca da molto tempo”. Anche il tecnico Pierpaolo Rotilio è dello stesso parere: ” Domenica ci aspetta una partita molto dura – ha commentato – ma il match è alla nostra portata e scenderemo in campo per confermare il nostro valore; gli errori ci sono stati in queste prime di campionato – ha specificato – ma il volume di gioco indica una grande disponibilità a prendersi le responsabilità e a giocare”. Sabato, inoltre, alle ore 15 si svolgerà la settima edizione del torneo “vino castagne e rugby” che vedrà impegnate sul campo di via dei gladioli le formazioni old dell’Avezzano, dell’Arnold Rugby, del Pesaro, dei ruderi rugby roma e del Sesto Fiorentino.
Continua a leggere

Rugby

Avezzano Rugby, domenica alle 11 e 30 i gialloneri sfidano il Catania in casa

Pubblicato

on

Avezzano – “Abbiamo lavorato per gestire meglio le fasi statiche e per colmare gli errori che abbiamo commesso domenica scorsa”. Lo ha dichiarato Simone Lanciotti, prima linea dell’Avezzano Rugby, in vista della quarta giornata di campionato di serie B che i gialloneri disputeranno domenica alle 11 e 30 sul campo di via dei gladioli contro il Cus Catania. ” Abbiamo bisogno di vincere, per la classifica e per il morale della squadra – ha sostenuto Lanciotti – e per questo in settimana ci siamo allenati duramente”. I marsicani, infatti, nonostante le buone prestazioni delle prime tre gare di campionato hanno raccolto pochi punti e sono alla ricerca della prima vittoria.  ” Mi auguro che i ragazzi abbiano voglia di dimostrare il loro valore – ha commentato in settimana il presidente giallonero, Alessandro Seritti – sfoderando una prova di maturità contro i siciliani del Cus Catania”. Sempre domenica l’under 12 sarà impegnata fuori casa in un torneo al quale parteciperanno Sulmona, Paganica e le vecchie fiamme old rugby, mentre domani, sabato 3 novembre, l’under 14 sfiderà in trasferta, la polisportiva l’Aquila. L’under 18, invece, riprenderà il campionato domenica 25 novembre prossimo.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com