Connect with us

Senza categoria

Impianto di compostaggio: raccolte oltre 700 firme tra Massa d’Albe, Magliano e Scurcola

Pubblicato

on

Massa d’Albe – Domenica 7 e domenica 14 ottobre il Movimento Cinque Stelle della Marsica ha avviato una raccolta firme contro l’impianto di compostaggio Cesca di Massa d’Albe. Banchetti informativi sono stati allestiti a Magliano de’ Marsi, Scurcola Marsicana e la stessa Massa d’Albe. Grazie al contributo dei cittadini sono state raccolte in totale 716 firme. Lucia Rebecca Rossi, Antonina Cofini, Gianluca Di Pangrazio, Gianluca Cipollone, Dilva Di Giovanbattista e Graziella Rubeo sono gli attivisti del meetup di Massa d’Albe che hanno promosso l’iniziativa. Quattro importanti eventi, tutti concentrati nel mese di ottobre, hanno evidenziato la legittima preoccupazione dei cittadini in merito all’attività dell’impianto di compostaggio di proprietà del gruppo Contestabile. Oltre alle due giornate dedicate alla raccolta firme per il ricorso al Consiglio di Stato. Mercoledì 10 ottobre gli attivisti hanno tenuto un sit in di protesta davanti al tribunale di Avezzano contro i ritardi della giustizia promosso dal consigliere di minoranza Sandro Gentile al quale hanno partecipato tra gli altri il sindaco di Magliano de’ Marsi, Mariangela Amiconi, il sindaco di Scurcola Marsicana, Maria Olimpia Morgante, il sindaco di Massa d’Albe, Nazareno Lucci e i passati amministratori di Magliano [Leggi qui]. Mentre il Comitato per la difesa del territorio equo, capitanato da Velina Armati, ha organizzato per sabato 13 ottobre una marcia di protesta alla quale hanno partecipato oltre 200 persone [Leggi qui]. Inoltre il Comune di Massa d’Albe con delibera n. 18/2018 del 06/09/2018 ha istituito la Commissione di Studio “Territorio ed Ambiente”[Leggi qui].

Senza categoria

Fondi in arrivo nelle scuole di San Benedetto e Civitella per l’adeguamento del sistema antincendio

Pubblicato

on

Marsica – Ci sono anche due scuole marsicane tra quelle beneficiare dei fondi regionali per l’adeguamento del sistema antincendio. Si tratta della scuola dell’infanzia “U. Sclocchi” di San Benedetto dei Marsi e la scuola secondaria di primo grado “E. Mattei” di Civitella Roveto, entrambe destinatarie di un finanziamento di 50mila euro.
E’ arrivato nei giorni scorsi il via libera della Regione Abruzzo a nuovi interventi per la messa in sicurezza delle scuole regionali, la giunta ha approvato le graduatorie relative al Piano Triennale di edilizia scolastica 2018-2020 per l’adeguamento antincendio. In particolare il finanziamento consentirà di realizzare 21 interventi su tutto il territorio regionale. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore regionale con delega all’edilizia scolastica Lorenzo Berardinetti.

Continua a leggere

Senza categoria

Marsilio e Foschi di Fratelli d’Italia a Luco dei Marsi per parlate di sicurezza e immigrazione

Pubblicato

on

Luco dei Marsi – Il senatore Marco Marsilio e Massimiliano Foschi di Fratelli d’Italia, possibili candidati alla presidenza della Regione Abruzzo per la coalizione di centrodestra, si sono recati a Luco dei Marsi.
Accolti dall’ex sindaco e attuale coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Domenico Palma, si sono confrontarsi su tematiche attuali per il territorio: sicurezza e immigrazione. “Sono anni che le problematiche sociali collegate al fenomeno migratorio sono presenti nel nostro comune – afferma Palma – Il tema della sicurezza deve essere la parola d’ordine per un’azione di governo efficace volta alla tutela dei cittadini”.

Continua a leggere

Senza categoria

Grande partecipazione alla colazione letteraria a cura del gruppo Forza Italia giovani Avezzano

Pubblicato

on

Avezzano – Colazione letteraria con scambio di libri questa mattina al bar “Il Bignè” a cura del gruppo Forza Italia giovani Avezzano. E’ stato offerto un caffè ad ogni ospite che ha portato un libro da poter essere scambiato. “Grande partecipazione al Bookcrossing di Forza Italia Giovani Avezzano – ha commentato il sindaco, Gabriele De AngelisTanti libri, moltissime persone e soprattutto tantissimo entusiasmo. Voglia di impegnarsi per crescere e far crescere la nostra città, scambiandosi letture ed esperienze in allegria. Non poteva esserci modo migliore per iniziare la domenica. Bravi ragazzi!!!”.
Oltre al primo cittadino, tra gli altri, hanno partecipato all’iniziativa gli assessori Fabiana Marianella e Pierluigi Di Stefano, il giornalista Roberto Alfatti Appetiti, lo scrittore Francesco Proia e il presidente del Rotaract Club Felice Marinucci.
Continua a leggere

Senza categoria

Sopralluogo di Berardinetti negli alloggi Ater di Capistrello, Balsorano e Morino

Pubblicato

on

Valle Roveto –  L’Assessore regionale alle Politiche della Casa, Lorenzo Berardinetti, assieme ai vertici dell’Ater dell’Aquila, al commissario Gianvito Pappalepore e al direttore generale Venanzio Gizi, si è recato nella Valle Roveto per monitorare lo stato di salute di una serie di immobili di proprietà dell’Azienda Territoriale di Edilizia Residenziale. Assieme ai sindaci e agli amministratori locali sono stati visitati i paesi di Capistrello, Balsorano e Morino per controllare i suddetti alloggi e, al tempo stesso, le esigenze più impellenti inerenti la loro manutenzione. A Morino già avviati i lavori di copertura di una palazzina: “Questi sopralluoghi”, afferma l’assessore Berardinetti, “sono il segno della mia vicinanza alle amministrazioni locali, oltre che di attenzione alle politiche abitative. Il patrimonio edilizio pubblico della nostra regione, soprattutto quello più datato, necessità di una seria e programmata manutenzione. La mia azione in questi mesi, da assessore all’edilizia residenziale pubblica, si è concentrata nell’individuazione di canali di finanziamento da mettere a disposizione delle Ater e dei Comuni proprietari di alloggi. Berardinetti, poi, ha proseguito affermando che è questa la direzione in cui ci si deve dirigere per sbloccare i fondi messi a disposizione delle Ater per la manutenzione degli immobili ERP. “Con i sindaci dei Comuni visitati abbiamo affrontato il tema della vendita degli alloggi Erp alla luce delle recenti modifiche alla normativa sulle alienazioni approvate in Consiglio Regionale nell’agosto scorso su mia iniziativa”, ha proseguito l’assessore, “la semplificazione delle procedure di approvazione del piano di alienazione e del conseguente riutilizzo dei proventi derivanti dalle vendite, adesso di competenza della sola Giunta Regionale e non più del Consiglio, dà l’opportunità, soprattutto ai piccoli Comuni, di reperire risorse spendibili per la manutenzione e l’ammodernamento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, nonché di poter effettuare lavori di riqualificazione urbana nelle aree dove insistono i fabbricati ERP”, ha concluso Berardinetti. A Balsorano invece, oltre a fare il punto sulle opere di manutenzione di cui necessitano gli immobili Ater, con l’amministrazione comunale ci si è soffermati sull’esigenza di coinvolgere ed impegnare la Regione e l’Ater nella elaborazione di un progetto per la riqualificazione delle aree ove insistono le casette asismiche.

Continua a leggere

Senza categoria

Santilli replica al Pd e tuona: dove sono i politici di centrodestra eletti grazie alla Marsica?

Pubblicato

on

Celano – Il primo cittadino di Celano, Settimio Santilli, replica alle accuse del Pd e lo fa dopo la nota congiunta diramata dall’onorevole Stefania Pezzopane, dal presidente del consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio e dal segretario provinciale Francesco Piacente. “In questi mesi ci si è dilettati quotidianamente ad attaccare, a infangare e a giudicare la mia amministrazione ancor prima che gli organi deputati a farlo lo facciano, anche da parte di coloro a cui abbiamo portato enorme rispetto – dichiara Santilli – Un articolo decisamente inopportuno, fuori luogo e di pessimo gusto come questo del PD mi mancava. Se Celano è da anni un quartier generale della destra Marsicana e regionale e la compagine di cui faceva parte il segretario del PD locale nel 2015 non si è attestata nemmeno come prima forza alternativa a chi la governa, è colpa nostra? A votare e a decidere chi governa una città, fino a prova contraria è sempre e solo il popolo. O magari ci sarà un motivo ed un problema nel PD stesso e nel suo modo di far politica, confermato anche pochi mesi fa dai risultati di Celano nelle votazioni parlamentari, che si vuole camuffare attaccando gli altri? – e continua – Stiano tranquilli Pezzopane, Di Pangrazio e Piacente, l’amministrazione comunale di Celano non è logora, non è morta, ne’ tantomeno divisa, ma è costantemente presente ed attiva, collabora con la magistratura, e contemporaneamente continua a perseguire gli obiettivi prefissati realizzando le opere necessarie per fare di Celano una città modello, moderna, vivibile, efficiente e funzionale. Quel che abbiamo fatto è sotto gli occhi di tutti e sottoposto al giudizio del popolo, dalla scuola, ai campi sportivi, alle riqualificazioni dei quartieri, ai nuovi servizi, all’abbassamento della TARI e ne potrei elencare tante altre. Abbiamo da dimostrare – continua il sindaco di Celano – alla città quello che ancora di più importante e interessante siamo capaci di fare da qui al 2020, e a quel punto ci sarà l’occasione per il PD di conquistare finalmente il quartier generale di Celano. Celano e i celanesi me li difendo io alla morte, ma quando questi personaggi del PD definiscono Celano come il quartier generale della destra della Marsica e d’Abruzzo da riconquistare, tutti gli autorevoli personaggi di centro destra eletti in parlamento o in Regione grazie alla Marsica, dove sono? Ora sembriamo avere la peste politicamente, ma anche tra pochi giorni per la campagna elettorale regionale ce l’avremo per certi personaggi. La montagna si affronta con lo stesso stile con cui si affronta la malattia: un passo dopo l’altro, in umiltà, con pazienza e senza mai perdere il coraggio conclude.

Continua a leggere

Senza categoria

Il senatore Marsilio nella Marsica, prima tappa Piana del Cavaliere accolto dal sindaco di Oricola

Pubblicato

on

Piana del Cavaliere – Questa mattina il senatore Marco Marsilio, accompagnato dal coordinatore di zona Riccardo Zazza, ha visitato la Piana del Cavaliere. Ad accoglierlo è stato il primo cittadino di Oricola, Antonio Paraninfi.
Ospitato nel suggestivo municipio cittadino, il senatore ha avuto modo di confrontatosi in merito alle problematiche del territorio con il sindaco e l’intero staff comunale.
“Questa zona era il fiore all’occhiello dell’industria abruzzese. Con il passare del tempo, nell’indifferenza più totale, numerose aziende hanno dovuto chiudere. Sempre più giovani sono costretti a cercare lavoro altrove – ha dichiarato Zazza – la vicinanza con Roma potrebbe essere un vantaggio ma purtroppo tra il caro pedaggi e l’insufficienza dei mezzi pubblici, questa non viene sfruttata. Marsilio – continua – sta combattendo a spada tratta al fianco dei pendolari abruzzesi per evitare lo spostamento del terminal degli autobus da Roma Tiburtina ad Anagnina. Ho voluto fortemente la sua presenza qui, perché le nostre zone devono tornare ad essere protagoniste!”
Prima di proseguire il tour marsicano, il senatore Marsilio, accolto dal gruppo militante di zona ha visitato la città di Carsoli.

Continua a leggere

Senza categoria

Torna il premio Pietro Taricone, Trasacco rende omaggio all’attore scomparso 8 anni fa

Pubblicato

on

Trasacco – Torna il Premio Pietro Taricone. L’appuntamento è per sabato 8 dicembre, alle 18.30, presso l’Auditorium Pietro Taricone di Trasacco. La serata vedrà la partecipazione straordinaria di Alberto Luzzi di Jay Nepal, l’imprenditore romano che ha trasformato la sua vita per aiutare la popolazione del Nepal messa in ginocchio dal terremoto del 25 aprile 2015; Tamara Ferrari, giornalista e scrittrice esperta di criminalità organizzata, inviata di guerra e impegnata nella lotta al femminicidio; Davide Cerullo, il ragazzo di Scampia che vendeva droga per la camorra e oggi scrive libri, poesie per salvare i ragazzi del quartiere dove ha fondato ‘L’albero delle storie’; non poteva mancare la partecipazione dell’attore marsicano Corrado Oddi originario proprio di Trasacco.
Il premio in onore di Pietro Taricone nasce dalla collaborazione delle associazioni di Trasacco “Non Il Solito Festival” e “Premio Pietro Taricone” che hanno voluto rendere vivo e tangibile il ricordo dell’attore scomparso tragicamente. “Un premio ci è sembrato un giusto momento per cercare in giro per l’Italia e per il mondo storie che raccontassero il coraggio dell’uomo comune, la solidarietà del personaggio famoso o addirittura l’empatia di chi per istinto compie imprese straordinarie”.
La mattina del 28 giugno 2010, Pietro Taricone rimase vittima di un incidente col paracadute nei pressi dell’aviosuperficie Alvaro Leonardi di Terni, sotto gli occhi della compagna Kasia Smutniak. L’attore morì il 29 giugno 2010 all’età 35 anni a causa delle gravi ferite riportate e da allora riposa nella tomba di famiglia a Trasacco. fdm

 

 

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com