Connect with us

Ultim'ora

Il capo pasticciere Puca di Pescara nell’accademia dei ‘Pastry Chef’ di Rai 2

Pubblicato

on

Un pasticciere abruzzese col DNA dolce del far dolci spettacolari in diretta Rai. Con sobrietà, giocosità e maestria, Lorenzo Puca ha superato le prove sottoposte dai maestri di alta pasticceria Luigi Biasetto, Roberto Rinaldini e Leonardo Di Carlo ed è entrato nella rosa dei dieci dell’accademia dei ‘Pastry Chef’.

La prima puntata de ‘Il più grande pasticciere 2′, andata in onda ieri sera su Rai2, ha consacrato i migliori d’Italia, quelli che dalla prossima puntata si sfideranno per conquistare il titolo di “più grande”.

Tra loro, dunque, anche Lorenzo Puca, 26 anni, originario di Pescara, unico abruzzese in gara e giovane capo pasticciere del maestro Sandro Ferretti di Roseto. Al suo attivo, nonostante la giovane età, un’esperienza decennale e il titolo di Campione d’Italia di Pasticceria nella categoria seniores del Sigep, il Salone Internazionale Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali.

Visibilmente emozionato Puca che, nel corso della prima prova della durata di 30 minuti, ha stupito con la preparazione di un suo dolce, Yin e yang (fondo croccante al gianduia, pan di spagna al cioccolato inzuppato con bagna al caffé, crema leggera al mascarpone, mousse al cioccolato, glassa lucida al caramello e decoro di cioccolato fondente), definito da Rinaldini al momento dell’assaggio come “pieno di luce, un’esplosione di aromi, struttura e consistenza. Il miglior biglietto da visita per l’ingresso in accademia”. Alla seconda prova – utilizzo di “sua maestà l’uovo” per la preparazione di crema e meringhe – Di Carlo ha indicato Puca come “uno su cui puntare”.

L’ultima sfida – tre ore di tempo per realizzare un dessert alla frutta – é stata un po’ sotto tono per Lorenzo che ha avuto problemi con l’abbattitore, ma nel giudizio dei tre guru ha prevalso l’attenzione all’entusiasmo e alla voglia di fare. Puca è stato scelto, cosi’, sui trenta partecipanti per indossare uno dei dieci cappelli da pasticciere disponibili.

“Merito il cappello. Me lo merito perché la pasticceria mi ha dato tanto e voglio restituire – ha detto Lorenzo a più riprese nel corso della trasmissione mostrando grinta e a tratti commozione e apprensione – Sono la persona più insicura del mondo. In queste prove cerco di gestire la mia ansia. E’ una responsabilita’ dimostrare di poter restare tra tanti che vorrebbero esserci”.

Lorenzo ha dedicato il dolce Yin e yang alla sua rivincita verso problemi di salute che lo hanno provato. “So di cosa è capace Lorenzo – ha aggiunto il maestro Sandro Ferretti – Ha i numeri per restare in accademia. Conoscendo le sue caratteristiche gli avrei consigliato di preparare un dolce più lineare in occasione della terza prova. In queste casi non bisogna strafare, ma lasciare spazio a qualità e semplicità. Sono felice che abbia questa opportunita’ e mi auguro che possa goderne fino in fondo. Può confrontarsi, misurarsi e mettersi in gioco, acquisire consapevolezza. Il mio consiglio per la prossima puntata? Continuare cosi’, senza esagerare”.

Nei prossimi giorni, il dessert realizzato da Lorenzo in trasmissione – Yin e yang – sarà disponibile per tutti i curiosi nelle pasticcerie Ferretti. L’appuntamento è per martedì prossimo, alle 21,15, su Rai2 per la seconda puntata.

Ultim'ora

Scossa di #terremoto nella Valle del Salto, avvertita anche nella Marsica

Pubblicato

on

Carsoli – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è avvenuta alle 19.50 nella zona della Valle del Salto. L’epicentro è stato localizzato dall’Ingv nel comune di Montenero Sabino in provincia di Rieti. L’evento sismico è stato avvertito distintamente anche nella Marsica in particolare nella Piana del Cavaliere. Numerose, infatti, le segnalazioni giunte dai residenti del carseolano. La scossa è stata sentita anche a Roma, nelle zone nord e est, e a Terni.

Continua a leggere

Meteo

Nuova ondata di maltempo sulla Marsica

Pubblicato

on

Marsica – Una nuova perturbazione ha raggiunto la Marsica. I primi piovaschi stanno interessando il territorio già dalla tarda serata di ieri soprattutto nei settori sud-occidentali. La giornata di oggi è iniziata all’insegna dell’instabilità con rovesci sparsi o isolati, che si faranno diffusi tra metà mattinata e tardo pomeriggio, risultando anche di forte intensità tra carseolano, Monti Simbruini, Valle Roveto e area di Pescasseroli. Questa nuova ondata di maltempo sarà meno intensa di quella precedente, ma non meno pericolosa. Ci saranno piogge diffuse con i fenomeni più intensi che andranno a colpire proprio le stesse aree, dove i fiumi sono intorno al livello di attenzione. Il livello di allarme previsto è di colore arancione (1 su 3) sul settore centro e orientale della Marsica, di colore rosso (2 su 3) sul comparto occidentale e meridionale del territorio. Venti da sud, moderati nella zona della Vallelonga e basso Carseolano.  Temperature stazionarie.

 

Continua a leggere

Ultim'ora

Ripristinato il flusso idrico a Tagliacozzo, domani tutti a scuola tranne al “Tantalo”

Pubblicato

on

TagliacozzoRispristino del flusso idrico e dell’attività scolastica nel comune di Tagliacozzo. Lo ha reso noto il primo cittadino, Vincenzo Giovagnorio.

“Il Consorzio acquedottistico marsicano ha informato il Comune della Città di Tagliacozzo che l’allarme torbidità dell’acqua è rientrato. Alle ore 19.30 circa è stato riaperto il flusso idrico delle sorgenti del Liri e di Verrecchie.
Nel giro di qualche ora l’acqua tornerà regolarmente nei nostri rubinetti. Domani, 31 ottobre, si terranno quindi regolarmente le lezioni nei plessi “A. Argoli”, “Bevilacqua” e Montessori. Saranno invece sospese le lezioni nel solo plesso della “Tantalo” per facilitare un intervento manutentivo dovuto ad alcune infiltrazioni dal tetto per le intense piogge di questi giorni”.

Continua a leggere

Ultim'ora

Allarme torbidità rientrato, riaperto il flusso dell’acquedotto Liri-Verrecchie

Pubblicato

on

Marsica – Il Consorzio acquedottistico marsicano ha informato che l’allarme torbidità dell’acqua è rientrato. Alle ore 19.30 circa è stato riaperto il flusso idrico delle sorgenti del Liri e di Verrecchie.

Continua a leggere

Ultim'ora

Albero cade su un’auto in via XX Settembre ad Avezzano

Pubblicato

on

Avezzano – Un grosso albero è caduto in via XX Settembre ad Avezzano colpendo un’automobile. E’ accaduto ieri pomeriggio intorno alle 17. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Avezzano.

Continua a leggere

Ultim'ora

Allerta maltempo: le scuole restano chiuse in 12 comuni della Marsica

Pubblicato

on

Marsica – Anche per la giornata di oggi, martedì 30 ottobre, le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse a causa del perdurare dell’allerta maltempo nei seguenti comuni: Luco dei Marsi, Castellafiume, Aielli, CerchioSan Vincenzo Valle Roveto, Pescasseroli, San Benedetto dei Marsi, Balsorano, Pescina, Capistrello, Civitella Roveto e Canistro

A Collelongo scuole aperte ma con ingresso posticipato alle 9.30

Notizia in aggiornamento …

Continua a leggere

Ultim'ora

Tre alberi caduti lungo via la torre a Celano per le forti raffiche di vento

Pubblicato

on

Celano – Il primo cittadino di Celano, Settimio Santilli, ha segnalato la presenza di tre alberi caduti su via la torre che hanno interrotto il transito. Il sindaco raccomanda la massima prudenza“Si prega di prestare molta attenzione, in attesa di intervenire prima possibile” ha scritto. Alberi caduti ieri anche a Balsorano [Leggi qui] e Luco dei Marsi [Leggi qui]

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com