Connect with us

Ultim'ora

Enel accorpa le sedi operative di Avezzano e Sulmona mentre Opi e Pescasseroli passano a Isernia

Pubblicato

on

Avezzano – E’ di questi giorni la notizia che Enel, nel processo di riorganizzazione degli uffici di E-DISTRIBUZIONE (societa’ che gestisce la rete elettrica nazionale), ha deciso di accorpare la sede operativa di Sulmona a quella di Avezzano. “Una ristrutturazione che gravera’ sui cittadini e sulle imprese di un territorio gia’ penalizzato da una forte crisi economica ed occupazionale. Una scelta che preclude qualsiasi prospettiva di sviluppo del tessuto produttivo perche’ si continuano a perdere servizi da offrire a chi vorrebbe e a chi ha scelto di investire nella Valle Peligna – denunciano Paolo Sangermano della CISL L’Aquila e Roberto Gullo della Flaei CISL -. Inoltre, nella ridefinizione dei confini di competenze territoriali della regione, alcuni comuni dell’Alto Sangro (Alfedena, Ateleta, Barrea, Castel Di Sangro, Civitella Alfedena, Opi, Pescasseroli, Pescocostanzo, Rivisondoli, Roccaraso, Scontrone, Villetta Barrea) passeranno di competenza all’Unita’ operativa di Isernia – segnalano i due sindacalisti – generando ulteriori disagi ai privati e alle attivita’ economiche-produttive. La scelta di Enel si ripercuotera’ su tutto il territorio regionale con conseguenze in termini occupazionali, competenze e personale, anche perche’ il processo di riorganizzazione dell’Enel in Abruzzo, iniziato nel 2015, ha portato alla chiusura e presidi operativi, agenzie, nuclei e zone importanti e strategici. La riduzione della presenza di Enel sul territorio non deve precludere i presidi tecnici e adeguati livelli di qualita’ del servizio elettrico”, chiedono alla Societa’ Sangermano e Gullo. “Ci auguriamo che la Regione si assuma le proprie responsabilita’ relazionandosi con ENEL non di tagli ma di strutture organizzative adeguate per la qualita’ del servizio e le esigenze dei cittadini e delle aziende, ma soprattutto assuma scelte importanti per un rilancio del territorio della Valle Peligna”, concludono Sangermano e Gullo

Ultim'ora

Scossa di #terremoto nella Valle del Salto, avvertita anche nella Marsica

Pubblicato

on

Carsoli – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è avvenuta alle 19.50 nella zona della Valle del Salto. L’epicentro è stato localizzato dall’Ingv nel comune di Montenero Sabino in provincia di Rieti. L’evento sismico è stato avvertito distintamente anche nella Marsica in particolare nella Piana del Cavaliere. Numerose, infatti, le segnalazioni giunte dai residenti del carseolano. La scossa è stata sentita anche a Roma, nelle zone nord e est, e a Terni.

Continua a leggere

Meteo

Nuova ondata di maltempo sulla Marsica

Pubblicato

on

Marsica – Una nuova perturbazione ha raggiunto la Marsica. I primi piovaschi stanno interessando il territorio già dalla tarda serata di ieri soprattutto nei settori sud-occidentali. La giornata di oggi è iniziata all’insegna dell’instabilità con rovesci sparsi o isolati, che si faranno diffusi tra metà mattinata e tardo pomeriggio, risultando anche di forte intensità tra carseolano, Monti Simbruini, Valle Roveto e area di Pescasseroli. Questa nuova ondata di maltempo sarà meno intensa di quella precedente, ma non meno pericolosa. Ci saranno piogge diffuse con i fenomeni più intensi che andranno a colpire proprio le stesse aree, dove i fiumi sono intorno al livello di attenzione. Il livello di allarme previsto è di colore arancione (1 su 3) sul settore centro e orientale della Marsica, di colore rosso (2 su 3) sul comparto occidentale e meridionale del territorio. Venti da sud, moderati nella zona della Vallelonga e basso Carseolano.  Temperature stazionarie.

 

Continua a leggere

Ultim'ora

Ripristinato il flusso idrico a Tagliacozzo, domani tutti a scuola tranne al “Tantalo”

Pubblicato

on

TagliacozzoRispristino del flusso idrico e dell’attività scolastica nel comune di Tagliacozzo. Lo ha reso noto il primo cittadino, Vincenzo Giovagnorio.

“Il Consorzio acquedottistico marsicano ha informato il Comune della Città di Tagliacozzo che l’allarme torbidità dell’acqua è rientrato. Alle ore 19.30 circa è stato riaperto il flusso idrico delle sorgenti del Liri e di Verrecchie.
Nel giro di qualche ora l’acqua tornerà regolarmente nei nostri rubinetti. Domani, 31 ottobre, si terranno quindi regolarmente le lezioni nei plessi “A. Argoli”, “Bevilacqua” e Montessori. Saranno invece sospese le lezioni nel solo plesso della “Tantalo” per facilitare un intervento manutentivo dovuto ad alcune infiltrazioni dal tetto per le intense piogge di questi giorni”.

Continua a leggere

Ultim'ora

Allarme torbidità rientrato, riaperto il flusso dell’acquedotto Liri-Verrecchie

Pubblicato

on

Marsica – Il Consorzio acquedottistico marsicano ha informato che l’allarme torbidità dell’acqua è rientrato. Alle ore 19.30 circa è stato riaperto il flusso idrico delle sorgenti del Liri e di Verrecchie.

Continua a leggere

Ultim'ora

Albero cade su un’auto in via XX Settembre ad Avezzano

Pubblicato

on

Avezzano – Un grosso albero è caduto in via XX Settembre ad Avezzano colpendo un’automobile. E’ accaduto ieri pomeriggio intorno alle 17. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Avezzano.

Continua a leggere

Ultim'ora

Allerta maltempo: le scuole restano chiuse in 12 comuni della Marsica

Pubblicato

on

Marsica – Anche per la giornata di oggi, martedì 30 ottobre, le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse a causa del perdurare dell’allerta maltempo nei seguenti comuni: Luco dei Marsi, Castellafiume, Aielli, CerchioSan Vincenzo Valle Roveto, Pescasseroli, San Benedetto dei Marsi, Balsorano, Pescina, Capistrello, Civitella Roveto e Canistro

A Collelongo scuole aperte ma con ingresso posticipato alle 9.30

Notizia in aggiornamento …

Continua a leggere

Ultim'ora

Tre alberi caduti lungo via la torre a Celano per le forti raffiche di vento

Pubblicato

on

Celano – Il primo cittadino di Celano, Settimio Santilli, ha segnalato la presenza di tre alberi caduti su via la torre che hanno interrotto il transito. Il sindaco raccomanda la massima prudenza“Si prega di prestare molta attenzione, in attesa di intervenire prima possibile” ha scritto. Alberi caduti ieri anche a Balsorano [Leggi qui] e Luco dei Marsi [Leggi qui]

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com