Connect with us

Senza categoria

Conapi e Sicurform promuovono corsi di formazione per operatore ecologico ed elettricista impiantista

Pubblicato

on

Avezzano – Alta formazione e maggiore livello di spendibilità sul mercato del lavoro, queste sono le caratteristiche dei due corsi che l’associazione sindacale datoriale Conapi L’Aquila, per mezzo dell’ente di formazione di sua diretta emanazione accreditato dalla Regione Abruzzo, Gruppo Sicurform, ha messo in cantiere per l’inizio del prossimo anno. Operatore ecologico ed Elettricista Impiantista sono figure richiestissime dal mercato del lavoro”, spiega il presidente Conapi L’Aquila e direttore per la formazione del Gruppo Sicurform S.r.l., Rosa Pestilli, “grazie ad un percorso formativo progettato ad hoc e caratterizzato da un cospicuo monte ore dedicato a specifici stage in azienda, i discenti, previo superamento degli esami finali, conseguiranno un attestato di qualifica professionale che permetterà loro di acquisire le competenze richieste per esercitare a tutti gli effetti il mestiere da impiantista elettricista e operatore ecologico”, prosegue la Pestilli, “un’occasione preziosa che già sta trovando molto riscontro a giudicare dalle iscrizioni pervenute alla nostra agenzia di formazione e alle molte aziende che si sono offerte di attivare gli stage presso le loro strutture.  Continueremo ad accettare le iscrizioni al primo corso che partirà a gennaio, fino alla fine dell’anno”. Per tutte le informazioni e maggiori dettagli, è possibile chiamare il numero 0863441282 o recarsi nella sede dell’Agenzia di Formazione Gruppo Sicurform di Via L. Vidimari n.2, ad Avezzano.

 

Senza categoria

L’Auditorium di Celano ospita il tradizionale Concerto di Natale

Pubblicato

on

Celano – Mercoledì 26 dicembre, presso l’Auditorium “E. Fermi” di Celano, alle 18.00, si terrà il tradizionale “CONCERTO DI NATALE” del Coro Polifonico Giuseppe Corsi di Celano, con il Patrocinio del Comune di Celano, Provincia dell’Aquila e Regione Abruzzo. Saranno presenti il sindaco Settimio Santilli con altri rappresentanti dell’amministrazione comunale, le Associazioni della Città di Celano, le confraternite e altri organismi che operano nell’ambito della cultura e della musica. Parteciperanno: Il Coro “Giuseppe Corsi” di Celano diretto dalla Prof.ssa Maria Rosaria Legnini con le voci soliste: soprano Stefania Santariga, tenore Benedetto Agostino; organista Franco Marcanio. Il quartetto di Viole della Maestra Adriana Marinucci; Il Coro Nuove Armonie Ensamble “Giuseppe Pignatelli”, di Castelvecchio Subequo diretto dal Maestro Cesare Buccitti. Particolarmente interessante il programma delle musiche proposte: Il quartetto di viole della Maestra Marinucci eseguirà inedite elaborazioni di brani moderni e della tradizione preparate proprio in occasione del Concerto di Natale e Celano; Il Coro Nuove Armonie Ensamble eseguirà brani accompagnati da violino, violoncello, pianoforte, clarinetto, percussioni e il Coro Giuseppe Corsi di Celano proporrà pezzi dal repertorio polifonico e natalizio. Presenterà Domenica Carusi. L’ingresso è libero. In occasione del Concerto si proporrà il DVD: “2018: Anno Europeo del Patrimonio Culturale” un lavoro realizzato con l’intento di promuovere “il nostro patrimonio culturale: dove il passato incontra il futuro, un omaggio per un’eterna meraviglia”.

Continua a leggere

Senza categoria

Il Meetup “Trasacco a 5 Stelle” promuove un incontro con i cittadini

Pubblicato

on

Trasacco – Il Meetup “Trasacco a 5 Stelle” organizza per domenica 16, alle 11, presso la sala consiliare di Trasacco (locali ex Pretura), un incontro pubblico con il Movimento 5 Stelle “Accorciamo le distanze: informati, scegli, cambia”. Interverranno: il Senatore Pierpaolo Sileri, presidente Commissione Igiene e Sanità; il Senatore Primo Di Nicola, vicepresidente Commissione parlamentare e vigilanza dei servizi radiotelevisivi; la Senatrice Gabriella Di Girolamo, 8° commissione lavori pubblici, comunicazioni. L’evento sarà moderato da Adele Paponetti, attivista e membro del Meetup “Trasacco a 5 stelle”..

Continua a leggere

Senza categoria

Sante Marie ospita la presentazione del libro “Democrazia, economia, sindacato” di Antonio Foccillo

Pubblicato

on

Sante Marie – Si terrà sabato, 15 dicembre, alle 17, all’interno della sala consiliare del Comune di Sante Marie, la presentazione del libro “Democrazia, economia, sindacato” di Antonio Foccillo, segretario nazionale Uil. All’evento parteciperanno l’assessore regionale e sindaco del Comune di Sante Marie Lorenzo Berardinetti e il segretario generale della Uil Abruzzo Michele Lombardo.

 

 

Continua a leggere

Senza categoria

“Presepi in mostra”, tutto pronto a Petrella Liri per il secondo weekend

Pubblicato

on

Petrella Liri – Sabato 15 e domenica 16 dicembre, a Petrella Liri secondo week end di apertura per Presepi in mostra, prima esposizione di creazioni presepistiche realizzati dalle sapienti mani di due abitanti della piccola frazione di Cappadocia. Case, strade, fuochi, pastori, animali e l’immancabile Sacra Famiglia. Il presepe, da sempre fa parte della cultura italiana, simbolo del Natale per eccellenza, torna a rivivere a Petrella Liri, frazione del Comune di Cappadocia, grazie a Angela Moscatiello e Andrea D’Innocenzo, artisti per passione come amano definirsi che hanno dato vita alla prima edizione di “Presepi in mostra”, esposizione di presepi artigianali realizzati interamente a mano. Per la prima volta, la Chiesa di San Michele Arcangelo, a Petrella Liri, ospita una mostra di presepi creati dalla fantasia di due abitanti del Paese, mamma e casalinga lei e amministratore di condomini lui che con la loro creatività hanno dato vita a delle vere e proprie opere d’arte. La realizzazione di un presepe richiede settimane di lavoro, alte capacità manuali e un tocco di ingegneria. La passione di questi due artisti della Marsica, li porta a curare tutto nei minimi particolari utilizzando legno, stoffa, plastica, ferro, cartongesso e addirittura le pigne degli alberi impiegati, ad esempio, per la costruzione dei tetti delle case. Materiali di scarto riconvertiti a nuova vita grazie alle sapienti mani di Andrea D’Innocenzo e Angela Moscatiello. “Presepi in mostra” racchiude in sé due modi di concepire il presepe ed è questo che rende unica questa esposizione. Da una parte ci sono i capolavori di Andrea D’Innocenzo, che sceglie come set, ad esempio, una piazza di un paese, da sempre luogo di aggregazione dove troviamo la signora con il suo banco di frutta e verdura (anch’esso costruito interamente a mano), il pastore che si scalda vicino al fuoco, l’oste che accoglie i clienti nel suo locale, il mulattiere e il suo asino che scendono le scale che conducono alla piazza. E poi ci sono le creazioni presepistiche di Angela Moscatiello, di ispirazione napoletana, realizzati su vecchi pezzi di albero, tronchi e radici trovati nei boschi dei dintorni. Immancabili, nei suoi presepi, il pastore dormiente disteso su un giaciglio d’erba, collocato lontano dalla Grotta della Natività, e il pescatore collegato forse alla simbologia del pesce utilizzata dai primi cristiani. La mostra inaugurata l’8 dicembre, in occasione della Festa dell’Immacolata, nel primo week end di apertura ha riscosso un grande successo di pubblico. Tante le persone che si sono recate ad ammirare con i propri occhi le bellezze di questi capolavori. La mostra, con ingresso gratuito, rimarrà aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2019 con i seguenti orari differenti per ciascuno giorno:

Sabato, 8 dicembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Domenica, 9 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 11.15 (seguirà la messa)

Sabato, 15 dicembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Domenica, 16 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 11.15 (seguirà la messa)  e dalle 15.30 alle ore 18.00

Sabato, 22 dicembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Domenica, 23 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 11.15 (seguirà la messa) e dalle ore 15.30 alle ore 17.00

Lunedì, 24 dicembre dalle ore 15.00 alle ore 16.30

Martedì, 25 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 11.15 (seguirà la messa)

Sabato, 29 dicembre dalle ore 15.00 alle ore 16.30

Domenica, 30 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 11.15 (seguirà la messa)

Lunedì, 31 dicembre dalle ore 15.30 alle ore 16.30

Sabato, 5 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 16.30

Domenica, 6 gennaio dalle ore 10.00 alle ore 11.15 (seguirà la messa)

Continua a leggere

Senza categoria

Premio Polidoro, domani all’Emiciclo la cerimonia di premiazione

Pubblicato

on

Regione –  La cerimonia di premiazione della diciassettesima edizione del Premio “Guido Polidoro” si terrà domani 14 dicembre alle ore 17.00, nella sala Ipogea dell’Emiciclo, alla presenza di Carlo Verna, Presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti.  Il Premio, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, con il contributo della Fondazione Carispaq, del Consiglio regionale d’Abruzzo e dalla Bper, si articola in un’unica sezione dotata di un primo premio costituito da un assegno di 1.500 euro, di un secondo premio di 1000 euro e di un terzo premio di 500 euro. Il primo premio è stato aggiudicato al giornalista Giampiero Di Federico, il secondo a Ivan Masciovecchio mentre il terzo a Piero Papa. La giuria ha assegnato riconoscimenti ai giornalisti Mattia Fonzi (Virtuquotidiane.it), Silvana Ferrante (Rai Abruzzo) e Anna Di Giorgio (Rete8).  Su indicazione del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo il Premio alla carriera è stato assegnato ad Attilio Cecchini. La giuria del Premio è composta da Walter Capezzali, Marina Marinucci, Giampaolo Arduini, Angela Ciano e Luca Marchetti. La cerimonia si aprirà con i saluti del Presidente Giuseppe Di Pangrazio.

Continua a leggere

Senza categoria

Tutto pronto a Magliano de’ Marsi per la “Fiaccolata di Santo Stefano” a cura del GEV

Pubblicato

on

Magliano de’ Marsi – Tutto pronto a Magliano de’ Marsi per la 37esima “Fiaccolata di Santo Stefano” a cura del Gruppo Escursionisti del Velino. Alle 9 raduno ed iscrizione in piazza della Repubblica, alle 9.30 incontro con Gesù nella Chiesa di Santa Lucia, a seguire la partenza prevista alle 9.50 verso il rifugio Lamfor a quota 1136 metri. Alle 12.30 avrà luogo la celebrazione della Santa Messa. La giornata prosegue all’insegna della convivialità e dell’allegria natalizia con pranzo e canti di montagna. La partenza per il rientro è prevista alle 16. Alle 17 ha inizio la fiaccolata verso piazza Santa Lucia dove gli escursionisti omaggeranno il Bambini Gesù, ci sarà anche l’esibizione della “Corale Padre Francesco Lolli”. La serata prosegue con ciambelle fritte e vin brulé offerto dal GEV a tutti i presenti.
Grado di difficoltà medio facile, si raccomanda abbigliamento idoneo alla stagione invernale. Quota di partecipazione è di 10 euro per gli adulti e cinque per i bambini (pranzo, fiaccola, assicurazione).

Continua a leggere

Senza categoria

Quartiere San Pio X periferia abbandonata? Cotturone: solo proclami elettorali

Pubblicato

on

Avezzano – Riceviamo e pubblichiamo la nota di Roberto Cotturone, presidente del Comitato di Quartiere San Pio X. “Nella giornata di ieri abbiamo potuto apprezzare, da parte di alcuni organi di stampa, un improvvisa attenzione verso i problemi della periferia di Avezzano e, in particolare, per quelli che più ci sono a cuore, perché riguardano il benessere e la qualità della vita nel quartiere in cui viviamo. Se, in linea di principio, non possiamo che rallegrarci del rinnovato interesse, a malincuore constatiamo che il malumore delle periferie appare sugli organi di stampa con precisione pitagorica a ridosso di una qualsiasi scadenza elettorale, per poi ricadere nell’oblio il giorno successivo. Certi del fatto che le prossime elezioni regionali siano una pura coincidenza, riteniamo opportuno ribadire che, sebbene alcuni (non i più importanti) problemi di Pucetta siano stati evidenziati, sembra disinteressarsi di un progetto di riqualificazione della periferia che impegna da anni il Comitato di quartiere e che ha visto le amministrazioni comunali che si sono susseguite, inclusa quella in carica, ampiamente disponibili al confronto. Non vogliamo né prenderci né dare meriti per le opere che, in questi anni, hanno cambiato faccia al quartiere. E’ falso affermare che questa amministrazione ha abbandonato il quartiere perché interventi sono stati fatti (risistemazione parco giochi; ripristino manto stradale su via Flaming; fontanella sulla piazza) ed altri promessi (sicurezza sotto ponte; ………..) che dovrebbero confluire nel prossimo bilancio.
I problemi delle periferie in genere, peraltro, non hanno nulla a che vedere con le opere che vengono o non vengono fatte ma con le modalità con le quali vengono individuate le priorità ed assunte le decisioni.
Ad oggi, a distanza di poco più di un anno dall’insediamento della giunta, non appare corretto esprimere giudizi così severi su una amministrazione che, per quanto ci riguarda, verrà misurata, allo scadere del mandato, non sulla base del numero panchine o muretti riparati (certamente importanti), ma in considerazione delle misure che riterrà di adottare al fine di consentire ai cittadini di tutti i quartieri di partecipare attivamente alle scelte di programmazione. Sono anni che il Comitato di quartiere S. Pio X chiede a gran voce che vengano adottati strumenti di democrazia partecipata che consentano di sostituire alla logica del “favore” dall’alto quello dell’efficienza e della concertazione. La passata giunta si è fermata ad un regolamento dei comitati di quartiere che, se poteva costituire un primo piccolo passo, è risultata essere una scatola vuota messa da parte. Questa amministrazione si è dimostrata aperta al confronto e siamo in attesa che alle dichiarazioni programmatiche facciano seguito le azioni, magari, perché no, con l’istituzione di un tavolo di lavoro sugli strumenti di democrazia partecipata. Ad oggi, in Italia, oltre 40 comuni hanno adottato forme di bilancio partecipato: Avezzano non è in grado? Il Comitato di Quartiere S. Pio X continuerà a cercare il confronto con questa e con le amministrazioni che si susseguiranno, così come accetterà il contributo di chiunque vorrà contribuire a stilare proposte o progetti che mirino a favorire la partecipazione dei cittadini. E’ questa la sfida che lanciamo a questa amministrazione, perché colga, con lungimiranza, l’occasione di superare la sterile disputa su “chi ha messo il mattone” e possa assumere il “merito” di consentire ai cittadini di partecipare alle scelte. Se, poi, ripara la panchina, ben venga“. La replica arriva dopo una nota stampa del Centro Giuridico del Cittadino che era partito proprio da San Pio X per un ideale viaggio sulle periferie abbandonate di Avezzano. [Leggi qui]
Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com