Connect with us

Eventi

Cicloturistica della Castagna: ecco il ricco programma della IX edizione

Pubblicato

on

Sante Marie – Per questa nona edizione della Cicloturistica della Castagna di Sante Marie gli organizzatori ASD Sport Emotion in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Sante Marie proporranno un intero weekend, dedicato allo sport e alla convivialità. La Cicloturistica infatti avrà il via domenica 21 ottobre, ma già dalla serata di sabato 20 sarà possibile ritirare i pacchi gara e partecipare alla cena in piazza organizzata appositamente per i ciclisti e i loro accompagnatori, con un menu ad hoc e intrattenimento musicale a cura del gruppo la “Compagnia di San Giovanni” che allieterà i partecipanti con le note di strumenti filologici medievali. Numerose le proposte di pernottamento in convenzione per coloro che desiderano trascorrere il weekend in quel di Sante Marie.
La mattina della domenica vedrà partire i ciclisti: appuntamento alle 7:45 per il ritiro dei pacchi gara e per le ultime iscrizioni (caldamente consigliata l’iscrizione online, a prezzo agevolato fino al 10 ottobre). Poi tutti in sella in Piazza Aldo Moro per la partenza alle 9:30.
Come ogni anno, sono proposti tre diversi percorsi per permettere a tutti, principianti ed esperti, adulti e bambini, di partecipare: la FULL 30 km + 650 m dislivello, la FULL 40 km + 950 m dislivello, e infine la FAMILY 14 km + 180 m dislivello. I meravigliosi tracciati si snoderanno nella Valle Macina, nei castagneti di Castel Vecchio, lungo l’antica Reate – Alba Fucens dove è ancora possibile ammirare muri in opera poligonale dell’era degli Equi (400 AC), e lungo tratti del rinomato Sentiero dei Briganti e del Cammino di Corradino. Suggestivo il passaggio nell’antica corte del Castello di Scanzano, dove i ciclisti saranno accolti da figuranti in abito medievale. Questi i passaggi che di anno in anno hanno portato gli appassionati di mountain bike a partecipare sempre più numerosi alla Cicloturistica.
Al termine della pedalata ad attendere i ciclisti ci sarà il polenta party, con polenta, salsiccia e castagne, al quale potranno partecipare anche gli accompagnatori ad un prezzo agevolato. Infine, si terranno le premiazioni sul palco per i gruppi più numerosi.
La Cicloturistica della Castagna vi accoglierà con i colori, i suoni e i sapori dell’autunno e vi guiderà in un’esperienza imperdibile per gli appassionati di mountain bike e per le loro famiglie. Per maggiori dettagli vi invitiamo a visitare il sito internet http://www.asdsportemotion.com/cicloturistica-della-castagna/ e la pagina Facebook “Cicloturistica della Castagna – Sante Marie AQ”.

 

Abruzzo

La Marsica vince la “Coppa (virtuale) della fregnità 2018” de L’abruzzese fuori sede

Pubblicato

on

Avezzano – La Marsica si classifica prima nella sfida tutta abruzzese ideata dalla cliccatissima pagina Facebook “L’abruzzese fuori sede”.  La pagina ha indetto la tradizionale sfida annuale tra i territori, giunta alla seconda edizione. Con 2162 voti la Marsica conquista il gradino più alo del podio superando Teramo(1796), Chieti (1033), Pescara (859), L’Aquila (711) e il Molise (346). Incassando il maggio numero di like “la Marsica vinGe la “Coppa della fregnità 2018” con una rimonta epocale che già echeggia nei secoli come le imprese dei guerrieri marsi al tempo dei romani. Poco da dire: le provinGe ufficiali si sono lasciate sorprendere dalla coesione, dalla forza, dall’unità di spirito dei marsicani, che hanno stabilito un nuovo record di voti – scrive la pagina in un post, in cui annuncia la vincia – Vittoria assolutamente meritata: #comBlimenDi. A breve ci sarà un approfondimento agricolo sui vinGitori. Appuntamento all’anno prossimo per la terza edizione (in arrivo almeno tre new entry: Frentania, Val di Sangro e Valle Peligna). Grazie a tutti per la commovenDe partecipazione”.

Continua a leggere

Eventi

La chef stellata di Eataly Alessandra Mariani a Lungo le antiche rue: show cooking a base di tartufo, castagne e…

Pubblicato

on

Civitella Roveto –Lo show cooking si sposa con la tradizione per una tre giorni tra sapori autentici e paesaggi incantati. Ci sarà una ventata di novità quest’anno all’appuntamento più atteso dell’autunno “Lungo le antiche rue” a Civitella Roveto previsto da venerdì 19 a domenica 21. L’appuntamento, giunto quest’anno alle 18esima edizione, ha raggiunto ormai la maggiore età e per questo gli organizzatori hanno deciso di virare e aprire a nuove forme di enogastronomia. La tradizione, che ogni anno viene incarnata al meglio dai tanti stand presenti lungo il percorso, si sposerà con l’innovazione della cucina. Nel percorso che si snoderà lungo il centro storico di Civitella, tra piazzette e scorci caratteristici, troverà posto anche la cucina di qualità.
Alessandra Mariani, chef e docente di Eataly Roma, nota catena internazionale che promuove il made in Italy in tutto il mondo, sarà a “Lungo le antiche rue”. La chef del polo enogastronomico capitolino si diletterà nella preparazione di piatti della tradizione abruzzese con l’utilizzo di materie prime rigorosamente di casa nostra: pasta, zafferano, formaggio, ventricina, aglio, tartufo, castagne. A lei spetterà il compito di far sposare al meglio i vari ingredienti messi a disposizione, tra gli altri dal consorzio zafferano Navelli e consorzio ventricina Vasto.
“E’ per noi un onore poter aprire le porte della nostra decennale manifestazione una chef di Eataly”, ha commentato il presidente della Pro loco di Civitella Roveto, Livio Lelli“abbiamo studiato un percorso che permetterà ai visitatori di assaporare i prodotti tipici locali preparati come sempre dalle Pro loco, dai ristoratori del posto e dalle associazioni locali, e poi di provare le stesse ricette proposte da chef di alto livello”. La chef Mariani sarà presente venerdì, sabato e domenica a Civitella. I piatti che presenterà sono ancora top secret, ma saranno sicuramente basati su un mix di prodotti tipici e su un pizzico di eccentricità che non manca mai. “Il nostro obiettivo è stato sempre quello di valorizzare le nostre eccellenze”, ha evidenziato il sindaco di Civitella Roveto, Sandro De Filippis, “per questo ospitare una chef di questo livello, non fa altro che rafforzare il nostro credo. Sono certo che, grazie alla sua esperienza e ai prodotti tipici abruzzesi, saprà creare dei piatti unici che conquisteranno tutti”.
Continua a leggere

Eventi

Grifone protagonista della giornata FAI d’autunno nella Riserva Orientata “Monte Velino di Magliano de’ Marsi”

Pubblicato

on

Magliano de’ Marsi – Domenica 14 ottobre il Centro Visite della Riserva Naturale Orientata Statale del Monte Velino, a Magliano de’ Marsi, accoglierà il pubblico del Fondo Ambiente Italiano, nell’ambito della manifestazione a carattere nazionale “Giornate FAI d’autunno”, con l’evento denominato “Facciamo visita al signore del vento: il grifone”.

Dalle ore 9:30 alle ore 17:00, gli esperti ecologi ed interpreti ambientali del Reparto Carabinieri Biodiversità di Castel di Sangro accompagneranno i visitatori alla scoperta del MUN – Museo dell’Uomo e della Natura e lungo il sentiero Natura della Riserva. Ad arricchire l’iniziativa ci saranno dei “Ciceroni” molto particolari, i ragazzi dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) di Avezzano, che cureranno direttamente una parte delle attività previste. L’iniziativa, nata nell’ambito di specifici progetti che l’ANFFAS di Avezzano e il Reparto CC Biodiversità di Castel di Sangro stanno portando avanti, è finalizzata a sviluppare un percorso di inclusione sociale e lavorativa.
In particolare, i visitatori potranno scoprire sul campo i fragili equilibri dell’ecosistemi di montagna, conoscere i problemi e anche le opportunità offerte dalla presenza di importanti specie faunistiche e visitare i loro habitat cruciali. Il “ritorno dall’estinzione” del grifone, il signore del vento, sarà la sorpresa più grande: scomparso dall’Appennino alla fine del 1500, è stato reintrodotto sul Velino dal Corpo forestale dello Stato nel 1993. In quest’area, questo avvoltoio ha trovato un habitat ideale: pareti rocciose poco accessibili, in prossimità di grandi spazi dove si formano masse d’aria ascensionali, sfruttate per volteggiare ed eseguire il volo planato. Si potranno vedere da vicino alcuni grifoni confiscati ai bracconieri e, con un po’ di fortuna, anche splendidi grifoni volteggiare in cerca di carcasse di animali selvatici o domestici. Informazioni dettagliate sono sul sito web del F.A.I. https://www.fondoambiente.it/luoghi/riserva-naturale-orientata-del-monte-velino?gfa.

Continua a leggere

Eventi

Stairway to Heaven-un montascale elettrico per la chiesa di San Giovanni Battista a Luco dei Marsi

Pubblicato

on

Luco dei Marsi – Conto alla rovescia, a Luco dei Marsi, per la presentazione ufficiale del progetto “Stairway to Heaven – un montascale elettrico per la chiesa di San Giovanni Battista”, in programma per sabato, 13 ottobre, alle ore 18.30, nella sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso. Promosso e proposto da “AnimaLuco” e “Angizia Color Fun”, il progetto si prefigge di raccogliere l’adesione delle associazioni cittadine e di tutte le componenti sociali luchesi, in un’azione collettiva e solidale, che permetterà alle persone con ridotta mobilità di accedere agevolmente all’edificio di culto. All’iniziativa, che sarà anche un banco di prova per la capacità della rete sociale cittadina di dare vita a sinergie importanti, si affiancherà il progetto, demandato agli Organi ecclesiastici competenti, del restauro del sagrato dell’imponente e centrale chiesa settecentesca di San Giovanni Battista, amatissimo luogo di culto ma anche prezioso luogo d’arte; l’auspicio è che la ristrutturazione del sagrato avvenga, se non contestualmente, a breve distanza di tempo. Il progetto per dotare la struttura del montascale elettrico è stato curato dall’ingegner Franco Di Gianfrancesco, con la consulenza della Soprintendenza e degli uffici ministeriali competenti; il macchinario, resistente agli agenti atmosferici, sarà videosorvegliato. La chiamata in campo dei promotori è rivolta a tutti i cittadini, cui rinnovano l’appello ad unire gli sforzi per realizzare un progetto a favore dell’intera collettività, dedicato, in particolare, alle componenti più deboli: “Essere parte di una comunità per noi significa operare attivamente per essa, nelle piccole e nelle grandi cose”, rimarcano gli Organizzatori, “Quello che illustreremo in dettaglio sabato prossimo è un progetto di indubbio valore, che travalica ogni differenza e altri steccati. Invitiamo tutti a essere, fortemente, come noi luchesi sappiamo fare, vera comunità, viva e solidale”.

Continua a leggere

Eventi

Promozione del Sentiero Europeo E1: a Magliano de’ Marsi una tre giorni tra natura ed eventi

Pubblicato

on

Magliano de’ Marsi – Nei prossimi giorni il Centro Visite della Riserva Naturale Orientata Statale del Monte Velino, a Magliano de’ Marsi, accoglierà il pubblico per sostenere e promuovere il Sentiero Europeo E1 in Appennino Centrale, in collaborazione con il “Festival valli e montagne Appennino Centrale 2018” ed il patrocinio dell’European Ramblers Association, della Federazione Italiana di Escursionismo e delle Amministrazioni Comunali di Magliano de’Marsi e di Massa d’Albe.

Il giorno 12, alle ore 16:00, sarà inaugurata un Mostra fotografica dedicata, alla presenza dei Sindaci di Magliano de’Marsi Mariangela Amiconi e di quello di Massa d’Albe Nazzareno Lucci.
Il giorno 13, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, si terrà un Convegno dal titolo “Il Sentiero Europeo E1 in Europa, Italia e Appennino Centrale”, alla presenza del Comandante del Reparto Carabinieri Biodiversità di Castel di Sangro Col. Luciano Sammarone, dei Sindaci di Magliano de’Marsi, Massa d’Albe e Cittaducale (Leonardo Ranalli), nonché dell’Assessore ai Parchi e Riserve della Regione Abruzzo Lorenzo Beraradinetti. Presenteranno specifiche relazioni sul tema il Ten. Col. CC Bruno Petriccione, il Commissario del Parco Regionale Sirente Velino Igino Chiuchiarelli, il Direttore Parchi e Aree protette della Regione Lazio Vito Consoli, il Direttore della Riserva Naturale Regionale Parziale “Montagne della Duchessa” Alberto Foppoli, la funzionaria della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo Emanuela Ceccaroni e il rappresentante del Festival valli e montagne Appennino Centrale 2018 Cesare Silvi. Il giorno 14, dalle ore 9:30 alle ore 17:00, gli esperti ecologi ed interpreti ambientali del Reparto Carabinieri Biodiversità di Castel di Sangro accompagneranno i visitatori lungo un tratto del Sentiero Europeo E1 che attraversa la parte meridionale del territorio della R.N.O. Monte Velino.

Continua a leggere

Eventi

Web reputation e cyberbullismo, ad Avezzano convegno della Presidenza del Consiglio regionale

Pubblicato

on

Avezzano – Domani, venerdì 12 ottobre, alle ore 10.30, nella sala Picchi di Palazzo Torlonia ad Avezzano si terrà un importante convegno sui temi della “Web reputation e contrasto al cyberbullismo” organizzato dalla Presidenza del Consiglio regionale nell’ambito del ciclo di conferenze “Le istituzioni incontrano i cittadini”. Il convegno è coordinato dal Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio che ne chiarisce le finalità: “La regione si apre al dialogo e al confronto con i cittadini, portando sul territorio temi di grande attualità come le relazioni sociali nell’epoca di internet e del cyberbullismo. Abbiamo ritenuto di mettere in campo un nuovo rapporto con i cittadini, specialmente sui temi che riguardano la crescita dei ragazzi e l’educazione alla socialità. Queste questioni rappresentano nuove criticità a cui non si è sempre preparati a rispondere”. “All’importante lavoro già svolto dalle scuole, dagli insegnati, dalla rete regionale scolastica in coordinamento con le forze di polizia e della magistratura – aggiunge il Presidente – vogliamo unire quello delle istituzioni regionali, che hanno il compito di elevare il livello di attenzione verso questi temi, sensibilizzando i ragazzi, le famiglie e le stesse istituzioni a collaborare tra di loro. Il convegno è di assoluto interesse anche in considerazione della presenza di esperti di livello nazionale”. All’evento parteciperanno la Direttrice dell’Ufficio Scolastico regionale, Antonella Tozza; il Sostituto Commissario della Polizia di Stato e Responsabile della Comunicazione nazionale, Marco Cervellini; il Presidente del Corecom Abruzzo, Filippo Lucci; la Dirigente del Servizio di Supporto alle Autorità Indipendenti e della Segreteria del Presidente del Consiglio regionale, Michela Leacche.

Continua a leggere

Eventi

Tutto pronto a Canistro Superiore per la festa “Sapori d’Autunno” tra buon cibo, cultura e tanto divertimento

Pubblicato

on

Canistro Superiore – Domenica 14 ottobre si svolgerà, nell’incantevole borgo di Canistro Superiore, la 20^ Edizione della Festa Sapori d’Autunno, organizzata dall’Associazione Culturale Donne 2000.
“Sapori d’Autunno” è una mescolanza di colori e suoni, rievocazione di antichi mestieri, pasti tipici, usanze e costumi locali. La particolare festa vuole riportare alla memoria antichi sapori e odori ormai smarriti. Nei singolari stand enogastronomici  i visitatori potranno gustare oltre alle caldarroste ed alle castagne infornate, polenta e salsicce, pasta e fagioli, frittelle, patate, formaggi locali, ciambelle, dolci fatti con le castagne, panini con prosciutto, porchetta, spiedini, bruschette, e tante altre prelibatezze locali, cucinate con la “sapienza” di un tempo e innaffiate da vini locali  e mosto cotto. Non mancheranno i momenti culturali e ludici.  E’ stata allestita  una mostra di pittura, ci saranno esposizione di antiquariato locale e stands culturali; momenti di divertimento per bambini e adulti.

I visitatori si troveranno immersi nella scenografia dei vicoli e piazzette del pittoresco centro storico di Canistro Superiore, dove l’autunno è il regno e la castagna è la regina. D’altronde la castagna, da sempre, ha trovato a Canistro Superiore  il suo ambiente naturale, fatto di boschi secolari, un tempo popolati di lupi e orsi, di castagneti rigogliosi e  di acque incontaminate che ne dissetano le radici.
La castagna roscetta, la “Regina della Valle”,  dà un segno  all’autunno rovetano, lo  arricchisce di emozioni e di suggestioni. La castagna “Roscetta” è ormai diventata  l’ambasciatore del territorio. L’identitario frutto è  capace con i suoi particolari  sapori, le mille suggestioni che evoca, di far conoscere la verde terra rovetana, la sua storia, le sua distintiva cultura. La castagna esalta le valenze ambientali di Canistro e dell’intera Valle Roveto. A Canistro  il binomio acqua-castagna si configura orma come una sorta di distintivo  marchio territoriale,  e la festa  che ogni anno si celebra in onore della castagna  “Roscetta” contribuisce  a rafforzarlo ed a farlo conoscere ad un  pubblico  sempre più numeroso incantato dalla flagranza del frutto, dalla bellezza dell’incontaminato paesaggio e dagli scorci dell’antico borgo che troneggia nella Valle.
L’Associazione “Donne 2000” di Canistro Superiore dà il benvenuto a tutti coloro che hanno a cuore la conservazione della memoria e delle tradizioni locali, la cura e la valorizzazione degli ambienti naturali, a tutti coloro che onoreranno il borgo di Canistro  Superiore con la loro partecipazione alla Festa “Sapori d’Autunno”.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com