Connect with us

Luco Calcio

Angizia Luco, Favoriti, imprenditore 26enne, al timone

Pubblicato

on

Luco dei Marsi – Imprenditore ventiseienne al timone dell’Asd Angizia Luco: Omar Favoriti, giovane manager con la passione per la scrittura e l’arte, autore di un libro sul Papa, “Francesco il Rivoluzionario”, è stato eletto alla Presidenza della Società Sportiva luchese fondata quasi un secolo fa. L’imprenditore marsicano,che succede a Paolo Venditti, entra in “campo” con un obiettivo ben preciso: “dare un’opportunità ai tanti giovani di Luco dei Marsi, della Marsica e della Provincia di L’Aquila, di fare strada nel mondo dorato del pallone. Per una piccola società che vuole guardare al futuro con tranquillità”, afferma Favoriti, “c’è una sola strada maestra: quella di creare un settore giovanile di primo livello in grado di assicurare buoni giocatori per la prima squadra e, perché no, di forgiare nuovi talenti del domani”.

L’Asd Angizia Luco, fondata nel 1925 con il nome di Angizia, divinità adorata dal popolo Marso, poi fusa con la Jaguar, altra società luchese; ha giocato per tre stagioni tra i professionisti, in serie C2, mentre per 12 anni ha militato in serie D, (massimo livello delle categorie dilettanti): ora la Società Sportiva presa in mano dal giovane imprenditore Favoriti quest’anno giocherà
in Promozione. “Confido nella collaborazione di tutti i soci, i giocatori, i collaboratori e, soprattutto i tantissimi sportivi luchesi che seguono con grande passione la società sportiva”, aggiunge Favoriti, “poiché per raggiungere gli obiettivi di crescita, in particolare del settore giovanile, è necessario il supporto di ognuno di noi, in qualsiasi veste. Ciò che posso assicurare è il massimo impegno perché l’Asd Angizia Luco salga sempre più in alto sulla spinta dei giovani marsicani che si faranno le ossa nel settore giovanile”.

Calcio

Grande vittoria dell’Angizia Luco contro il Pucetta

Pubblicato

on

L’Angizia Luco batte 6 a 0 il Pucetta ed accede al turno successivo di Coppa Italia di Promozione.

L‘Angizia Luco supera con un secco 6-0 il Pucetta in quel di Magliano dei Marsi e, bissando il successo dell’andata, si qualifica per il Secondo Turno di Coppa Abruzzo. In attesa del tanto invocato attaccante, il club del neo-presidente Favoriti si mostra comunque squadra già fatta e completa, volando sulle ali con Di Girolamo e Margagliotti e trovando un geometra come pochi altri grazie al rientro di Osvaldo Morelli in mezzo al campo. Un risultato, questo, che ha il sapore del clamoroso se si pensa alla situazione di venti giorni fa: il club luchese, infatti, non aveva nemmeno la certezza di iscriversi alla prossima Promozione, il mercato era del tutto bloccato e gran parte dei giocatori migliori erano già stati accostati ad altri club.

Il Pucetta, dalla sua, conferma le difficoltà seguenti alla piccola rifondazione avvenuta in estate: con un’età media bassissima e giocatori che stanno iniziando a trovare le reciproche misure, ci sarà ancora bisogno di tempo per dare un giudizio al lavoro di mister Giannini e della società.

Nel match, mister Giordani schiera l’Angizia puntando sulla forza degli esterni: Margagliotti si conferma giocatore di categoria superiore, in grado di rientrare con estrema facilità dalla sinistra per mettere pericoli in mezzo col suo destro; Di Girolamo, invece, continua a far valere un’accelerazione senza pari, con Briciu già in forma campionato nonostante la conferma di appena due giorni fa. Il vantaggio è presto servito: già al 13′, su tocco di prima illuminante di Margagliotti, Di Girolamo brucia l’avversario e mette in mezzo per Briciu, fortunato nella conclusione dopo un primo controllo fallimentare davanti a Dell’Unto. La risposta del Pucetta, affidata al solo Salvati, Proietti davanti, latita, così il raddoppio ospite è servito al 20′: cross al bacio di Margagliotti e doppietta per Briciu con un colpo di testa nell’area piccola.

Il primo tempo racconta di un controllo costante dell’Angizia, mentre il Pucetta riesce a rendersi davvero pericoloso solo 35′, quando Di Silvio chiama al miracolo il portiere luchese D’Innocenzo. In pieno recupero, poi, arriva il 3-0 degli ospiti: punizione dalla destra, respinta di Dell’Unto su un colpo di testa da due passi e tap-in di Ciaprini.

Con il discorso-qualificazione ampiamente chiuso già nel primo tempo, la ripresa vede l’Angizia tenere saldamente in mano le redini del gioco. Briciu firma la tripletta al 47′ su assist al bacio di Morelli, Cinquegrana trova il 5-0 con un gran sinistro da fuori ed il giovane Di Battista, appena entrato, colpisce per il 6-0 sull’ennesimo lancio illuminante di Morelli. Il Pucetta, invece, si rimette a qualche intuizione del subentrato Fusarelli, restando in 9 per le espulsioni di Incerto e Silvestri.

Finisce con un palo di Margagliotti, mentre il pubblico di fede luchese esulta sulle tribune urlando “Grandi ragazzi!”: il nuovo corso della società marsicana sembra esser partito davvero con il piede migliore.

 

Il Tabellino

ASD Pucetta – Angizia Luco 0-6 (13′ Briciu, 20′ Briciu, 45’+1′ Ciaprini, 47′ Briciu, 62′ Cinquegrana, 66′ Di Battista)

ASD Pucetta: Dell’Unto; Paolini, Castellani, Chiucchiarelli, Di Silvio; Liberati, G.Tarola (54′ Di Giovanbattista), Silvestri; Incerto, Salvati Proietti (55′ Fusarelli), Romani. All. mister Corrado Giannini.

Angizia Luco: D’Innocenzo; Di Giamberardino (83′ Venditti), Ciaprini, Venditti, Ranieri; Cinquegrana (77′ Angelucci), Morelli (73′ Shero), Zangari (65′ D’Aurelio), Margagliotti; Di Girolamo, Briciu (70′ Di Battista). All. mister Gianluca Giordani.

Recupero: 2′ pt; 4′ st.

Ammoniti: Paolini (Pucetta); Ranieri (Angizia Luco)

Espulsi: 64′ Incerto per rosso diretto (Pucetta), 81′ Silvestri per doppia ammonizione (Pucetta)

Continua a leggere

La Marsica Sportiva

DANIELE DI GIROLAMO E’ UFFICIALMENTE UN GIOCATORE DELL’ANGIZIA LUCO

Pubblicato

on

 

L’esperto Daniele Di Girolamo, classe ’89, è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Angizia Luco.

Sarà Daniele Di Girolamo, attaccante esterno classe 1989, il primo rinforzo per la linea offensiva dell’Angizia Luco targata Omar Favoriti.

Dopo aver passato l’ultima stagione in quel di Celano (10 le realizzazioni con il club castellano), l’ala ha ufficializzato la sua scelta: sposerà dunque la causa dell’Angizia, proprio come fece già nel 2016/17 (anno in cui realizzò addirittura 13 marcature). Positiva anche la stagione 2015/16, quando, in quel di Sulmona, Di Girolamo mise a referto 10 reti.

“L’anno più bello per me è stato il 2016/2017, anno in cui ho giocato il campionato con l’Angizia. Mi ha regalato tantissime emozioni…” ha raccontato, in esclusiva per Centralmente Sport, Di Girolamo “una tifoseria unica dentro e fuori dal campo, una società ed uno staff seri e competenti, compagni amici ed una piazza che merita tanto! Si torna sempre dove si è stati bene e con il cuore sono sempre stato qui. Forza Angizia!”.

Continua a leggere

Attualità

Fermento in casa dell’Angizia Luco, il presidente Favoriti tra conferme, acquisti e preziose alleanze

Pubblicato

on

Luco dei Marsi. Aria di rinnovamento per l’Angizia Luco anche sotto il profilo degli ideali “gemellaggi” con società blasonate di serie, con il giovane presidente Omar Favoriti ospite alla presentazione ufficiale – in vista della prossima apertura della stagione di B – del Pescara Calcio, portabandiera abruzzese sullo scenario calcistico nazionale. Una partecipazione che non è passata inosservata, dato che il presidente Favoriti ha più volte rimarcato l’intenzione di dare corso a un progetto complesso ma ambizioso, quello cioè di consolidare e ampliare un settore giovanile di tutto rispetto, in grado di catalizzare e formare giovani promettenti, una fucina di talenti a tutti gli effetti, insomma, in stretta cooperazione con i migliori Club nazionali. “Un buon inizio”, quello di Omar Favoriti alla guida della compagine marsicana, che ha ricevuto l’apprezzamento anche di Daniele Sebastiani, numero uno del sodalizio adriatico, al quale la famiglia Favoriti è legata da antica amicizia.

Una vicinanza che, si augurano i supporter marsicani, potrebbe essere foriera di positivi scambi con i cugini della costa, sviluppi cui fa riferimento il Presidente del Pescara: “Sono felice che il mio amico Omar abbia intrapreso questa avventura nel mondo del calcio”, ha detto infatti Daniele Sebastiani, cui Favoriti ha consegnato la tessera di abbonamento numero 2 della società marsicana, “è un contesto oggi difficile, ma estremamente entusiasmante. Stiamo dialogando per individuare, insieme, un progetto tecnico valido ed esemplare che possa portare alla valorizzazione dei giovani ed al rafforzamento reciproco sul territorio. Ne verrà fuori qualcosa di estremamente positivo per entrambi”.

Continua a leggere

Luco Calcio

Angizia Luco, pochi proclami ma tanti fatti: rinnova anche Venditti

Pubblicato

on

Luco dei Marsi. Pochi proclami dalla gestione Favoriti ma già quattro rinnovi di capitale importanza: confermato anche capitan Renato Venditti. Non si può certo dire che la gestione-Omar Favoriti si stia distinguendo per proclami e parole, in quel di Luco dei Marsi. I fatti, però, stanno assolutamente confermando quanto serio sia il progetto del giovane imprenditore marsicano: alle riconferme di Ciocci, capitan Ciaprini, Biancone e Margagliotti si è aggiunta nella serata di ieri quella di Renato Venditti.

Lunga e piena di successi l’avventura calcistica di Venditti: classe ’85, il difensore (centrale o terzino destro, in base all’occorrenza) ha cominciato a calcare il campo dalle giovanili dell’Aquila Calcio, raccogliendo anche 5 presenze in Serie C1 con i rossoblu. Successivamente, Eccellenza e Promozione tra Angizia Luco, Canistro e Montorio, fino alla cavalcata dalla Promozione alla Serie D con l’Avezzano Calcio. Nelle ultime due stagioni, poi, il ritorno all’Angizia, con cui Venditti ha cumulativamente disputato già sette stagioni.

“Con grande piacere ed entusiasmo accetto il progetto del nuovo presidente Favoriti, che attraverso il calcio ed in particolare i giovani vuole portare lustro e professionalità nel mio paese, Luco dei Marsi” ha confessato Renato Venditti, aggiungendo che “metterò, come ho sempre fatto, sul campo e fuori tutta la mia professionalità ed esperienza per portare più in alto il nome dell’Angizia Luco… nei due anni passati abbiamo fatto ottime cose e spero che con il mio impegno gli obiettivi e le ambizioni possano crescere ulteriormente. Tutto questo per un paese che è piccolo, ma ha un grande cuore calcistico! Spero quindi che tutti i tifosi e le persone a cui piace il calcio a Luco, famosi per l’attaccamento il grande interesse, possano supportarci aiutarci per questo nuovo cammino“.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com