Connect with us

Attualità

Ancora biglietti disponibili per il concerto di Maurizio Solieri, ex chitarrista di Vasco Rossi

Pubblicato

on

Avezzano – Sono ancora disponibili i biglietti per il concerto di Maurizio Solieri, ex chitarrista di Vasco Rossi, e della sua band, la “Solieri Gang”, in programma per domani, giovedì 23 marzo, alle ore 21 al Teatro dei Marsi.

I biglietti possono essere acquistati presso Les Folies in piazza Matteotti, la Dolce Vita in Piazza Risorgimento, il Piccolo Bar in via America e, a partire dalle 16 di domani, anche presso la biglietteria del Teatro dei Marsi. Il costo è di 13 € in platea e 8 € in galleria.

L’evento è stato organizzato dal Team Manager abruzzese Tony Orlandi con il patrocinio del Comune di Avezzano. Tema della serata sarà la tutela dell’ambiente.

Ad aprire il concerto della Solieri Gang saranno, alle 20.30, i Gradisca (nome temporaneo).  Parteciperanno: il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, il direttore del Centro, Primo Di Nicola, il preside dell’Itc, Corrado Dell’Olio,  il Vescovo dei Marsi, Monsignor Pietro Santoro e l’attore Corrado Oddi.

Attualità

Cese, raccolta oltre una tonnellata di rifiuti abbandonati nella terza Giornata Ecologica

Pubblicato

on

Cese – Volontari in azione a Cese di Avezzano per dire basta alle discariche abusive e ai rifiuti abbandonati. Tekneko ha messo a segno un nuovo colpo con la giornata ecologica di Cese. Dopo i successi delle precedenti iniziative, la società che gestisce il servizio di igiene urbana in città si è spostata nella frazione di Cese dove, d’intesa con il Comune di Avezzano, si è tenuta la terza giornata ecologica del 2018. Ben 20 volontari del paese hanno contribuito a ripulire la strada che collega Cese con Cappelle dei Marsi, frazione di Scurcola Marsicana, ma anche l’area che costeggia il campo sportivo e il fontanile Tre Marie.
Sono stati raccolti complessivamente 500 chili di indifferenziato, 70 chili di plastica, 100 chili di vero e 500 chili di materiali misti tra cui tessili, ferro e altre tipologie. Soddisfatto il presidente di Tekneko, Umberto Di Carlo, che con la sua squadra si è già messo al lavoro per preparare un nuovo appuntamento nel territorio comunale di Avezzano dedicato alla tutela dell’ambiente.
Continua a leggere

Attualità

Furti nelle tombe del cimitero nuovo di Trasacco, residenti: telecamere per punire i responsabili

Pubblicato

on

Trasacco – Decine di segnalazioni giungono dai cittadini di Trasacco che lamentano il furto di fiori e altri oggetti dalle tombe dei defunti che riposano nel cimitero nuovo. Alcuni hanno addirittura denunciato furti alle automobili in sosta lasciate fuori al cimitero stesso. I cittadini non ci stanno e stufi dei continui furti invocano maggiore sicurezza per i visitatori e anche maggior rispetto per i propri cari defunti chiedendo all’amministrazione comunale di installare telecamere al fine di scoprire e punire una volta per tutte l’autore o gli autori del gesto.

 

 

Continua a leggere

Attualità

Polizia locale, concluso corso di formazione professionale al Palawinnerteam di Avezzano

Pubblicato

on

Avezzano – Un Corso di formazione professionale per gli Agenti del Comando di Polizia Locale di Avezzano si è concluso nei giorni scorsi presso il PalaWinnerTeam. Il primo step formativo, della durata di 30 ore, ha riscontrato il plauso del Comando e dei corsisti  magistralmente seguiti sia per la parte nozionistica/giuridica dal Dott. Sergio Pinelli (Segretario nazionale dell’ International Police Training System) ) sia nelle procedure delle tecniche e tattiche operative coordinate dall’Istruttore Alessandro Cavidossi, responsabile tecnico dell’ IPTS Abruzzo, coadiuvato dagli Istruttori Emanuele MontanariClaudia Di Fabrizio, Aniello Zuddas e Gabriele Durante. Il programma formativo progressivo della IPTS ha portato gli Agenti a sostenere, inoltre, delle prove sotto stress indotto per l’applicazione dei protocolli studiati al fine di testare il livello di apprendimento che è risultato più che positivo per tutti i corsisti. La supervisione tecnica è stata effettuata dall’Area Manager per l’Abruzzo, Maurizio Rapposelli.

Continua a leggere

Attualità

Mai più sangue sulla ex Superstrada del Liri: summit sicurezza a Capistrello dopo l’ultima tragedia

Pubblicato

on

Capistrello – Dopo i gravi fatti di cronaca avvenuti sulla Strada Statale 690, ex superstrada del Liri, è stato fissato un summit interregionale sulla sicurezza. Si terrà a Capistrello, lunedì 1 ottobre alle 17 presso ristorante “La Villetta”, una tavola rotonda con Prefetto, Anas, rappresentanti istituzionali e forze di polizia delle due regioni coinvolte. Al centro del dibattito il problema della sicurezza e dell’inadeguatezza della ex superstrada del Liri che ha inizio ad Avezzano e si snoda verso il Lazio. L’importante iniziativa, di cui si è fatto promotore il sindaco di Capistrello, Francesco Ciciotti, unitamente al collega di Sora, Roberto De Donatis (coordinatore per la regione Lazio), scaturisce dall’ennesima tragedia di cui la strada è stata teatro, l’incidente in cui hanno perso la vita mamma e figlia di Capistrello, Nicolina Palleschi e Martina Bucci di soli 29 anni. Un drammatico accadimento che ha riproposto la necessità di analizzare e trovare, al più presto, soluzioni condivise per evitare che simili disgrazie non si ripetano più.

“Quello che ha portato alla morte delle nostre concittadine – spiega Ciciotti – è solo l’ultimo di una lunga serie di incidenti che si verificano lungo l’arteria, una delle più transitate del centro Italia. Purtroppo l’inadeguatezza della strada, legata al crescente volume di traffico, al tracciato tortuoso di montagna e alle limitate tratte idonee al sorpasso, espongono gli automobilisti all’imprudenza ed alla violazione del codice della strada. Tutto ciò impone una doverosa e urgente valutazione del fenomeno da parte di tutti i comuni attraversati dall’importante arteria, in particolare delle province dell’Aquila e Frosinone, delle rispettive Prefetture, della Regione Abruzzo e Lazio, oltre alle forze dell’ordine, al fine di trovare soluzioni condivise per evitare il ripetersi di spiacevoli situazioni”.

Continua a leggere

Attualità

Il mercato del sabato sarà spostato a nord, ambulanti in sciopero

Pubblicato

on

Avezzano – Il mercato del sabato verrà spostato nella zona nord. E’ questa la proposta che l’amministrazione comunale ha rivolto agli ambulanti nel corso di un ennesimo incontro terminato ieri in serata. Sfuma anche la possibilità di spostare il tradizionale mercato di piazza Torlonia in via Garibaldi scartata per questioni di spazio, in quanto non idonea a contenere posti sufficienti per tutti gli ambulanti. La nuova collocazione proposta dall’amministrazione e, subito bocciata dagli ambulanti, è la zona della campana della pace a Piazza Nardelli e strade adiacenti.

“Un nulla di fatto” hanno commentato gli ambulanti delusi e arrabbiati per l’ennesimo spostamento sempre più distante dal cuore pulsante della città. Già contrari ad un primo decentramento in via Garibaldi e ora, ancor di più, alla proposta di trasferimento a nord, gli ambulanti, già in stato di agitazione, confermano lo sciopero indetto per sabato 29 ottobre e si dicono pronti ad uno sciopero ad oltranza se le loro richieste non saranno accolte a Palazzo di Città. Gli ambulanti gireranno in città con i furgoni in segno di protesta. Al loro fianco ci sono i commercianti del centro, anch’essi contrari allo spostamento del mercato che rappresenta un’attrattiva anche per le attività a posto fisso.  All’incontro erano presenti tra gli altri Giovanni Cioni, responsabile Fiva Confcommercio Marsica, e Roberta Mosci, presidente Cidec Provincia dell’Aquila. Federica Di Marzio

Continua a leggere

Attualità

Atti vandalici: ambulanti prendono distanze, si indaga dopo denuncia sindaco. Oggi nuovo incontro sulla questione mercato

Pubblicato

on

Avezzano – Il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, ha sporto una denuncia contro ignoti in relazione agli atti vandalici perpetrati ai propri danni e a quelli di altri amministratori della città. [Leggi qui] Indagini sono in corso per cercare di individuare il responsabile o i responsabili. Non è ancora chiaro, infatti, se si tratti di episodi non connessi tra loro oppure se, al contrario, dietro i gesti si nasconda una stessa mano criminale. Unanime è la condanna che giunge dalla città. Sulla vicenda si sono espressi anche Alberto Capretti, presidente Fiva Confcommercio Provincia dell’Aquila; Giovanni Cioni, Responsabile Fiva Confcommercio Marsica; e Roberta Mosci, Presidente Cidec Provincia di L’Aquila, che hanno condannato il gesto e preso le distanze da esso.

“Gli atti vandalici verificatisi a danno del Sindaco di Avezzano De Angelis ed altri Componenti dell’Amministrazione Comunale del Capoluogo Marsicano sono fatti esecrabili e da condannare senza “se” e senza “ma”, dai quali ci dissociamo convintamente. Così come non è consentito a nessuno di ricondurre tali gesti alla diatriba in corso sullo spostamento del Mercato con l’Amministrazione Comunale e chi lo fa rischia di screditare l’intera categoria del commercio ambulante che ha tradizione di legalità secolare e merita rispetto. Ci auguriamo che i responsabili di tali, sconsiderati e delinquenziali atti siamo al più presto individuati ed assicurati alla giustizia”.

Intanto è in programma per oggi pomeriggio alle 18 un nuovo tavolo di lavoro per ridiscutere lo spostamento del mercato del sabato. L’amministrazione comunale incontrerà nuovamente ambulanti e commercianti contrari alla decisione di dislocare il mercato di piazza Torlonia sia su via Garibaldi che nella zona nord. Lo scorso sabato gli ambulanti, unitamente alle attività commerciali del centro, hanno proclamato lo stato di agitazione. Se le loro richieste, oggi, non dovessero essere accolte gli stessi si dicono pronti ad andare avanti confermando lo sciopero indetto per sabato prossimo, 29 settembre. fdm

Continua a leggere

Attualità

Di Bastiano scrive al Sindaco: che fine ha fatto la fontanella del parco delle rimembranze?

Pubblicato

on

Avezzano – Augusto Di Bastiano del Centro Giuridico del Cittadino torna ad interrogare il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, sulle condizioni del parco di via Cavalieri di Vittorio Veneto. “Signor Sindaco il 5 gennaio 2018 Le scrissi per segnalarle lo stato in cui versava il parco di via Cavalieri di Vittorio Veneto, a oggi sono stati fatti interventi tampone ma non risolutivi del problema, so che dovrebbe partire a breve il piano manutenzione parchi e giardini e pazientemente la Città ed in particolare noi abitanti di Borgo Pineta attendiamo, ma – continua Di Bastiano – la scomparsa della fontanella all’interno del parco non trova giustificativi e preoccupa perché dal 5 di gennaio 2018 quando fu trovata a terra ad oggi  la fontanella è scomparsa, dove si trova la fontanella, perchè ancora non viene rimessa al suo posto?”.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com