Abruzzo

Zaia vuole mezzo milione dalla Pezzopane

Non finisce la controversia tra l’ex ministro Luca Zaia, ora presidente della Regione Veneto e la senatrice Stefania Pezzopane. Il tribunale, infatti, aveva respinto una richiesta di danni fatta dal politico leghista che si era sentito offeso da alcune affermazioni della senatrice. Ma Zaia, proprio alla scadenza del termine, ha fatto notificare il suo ricorso: il caso sarà ora al vaglio dei giudici di appello. La prima udienza è stata fissata per il 7 luglio. Zaia, già titolare del ministero dell’Agricoltura, aveva denunciato penalmente l’allora presidente della Provincia, Stefania Pezzopane, dopo essere stato criticato in tv circa una «fugace apparizione» a Onna dopo il terremoto. Ma il caso fu archiviato. Zaia, però, decise di avviare una causa civile per diffamazione nei confronti della Pezzopane la quale, durante la trasmissione tv «Chiambretti night», aveva dichiarato che il ministro a Onna era sceso dall’elicottero, aveva rilasciato un’intervista e poi era risalito alla volta di Roma, senza «aver dato neppure una guardatina». Di qui la richiesta di risarcimento di 440mila euro, pari a un euro moltiplicato per la media degli spettatori che seguirono la trasmissione di Chiambretti.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top