Italia

Yahoo fa ‘pulizia’, chiude portali e app non strategici

Yahoo fa «pulizia» e chiude alcuni portali e applicazioni non strategici oppure integrati in altri servizi di punta. Tra i prodotti «epurati» ci sono ‘Shinè, sito femminile di lifestyle, ‘Xobnì, l’app per la gestione dei contatti acquistata un anno fa, Yahoo Voices, sito editoriale e un motore di ricerca focalizzato sulle persone. Chiuderanno entro la fine di luglio. L’obiettivo, scrive su Tumblr il senior vice president Jay Rossiter, è quello di focalizzare l’attenzione sui prodotti di punta e per far questo bisogna chiudere «quelli meno popolari o già integrati nelle esperienze Yahoo». Una strategia avviata già l’anno scorso. I prossimi a chiudere saranno People Search, il motore di ricerca per le persone, visto che la stessa cosa si può fare utilizzando Yahoo! Search. E poi Xobni, perchè i suoi elementi per la gestione della rubrica sono stati integrati in Yahoo Mail. Entro fine mese sarà eliminata anche la barra di Yahoo per il browser di Google Chrome. Il portale di Lifestyle Shine viene sacrificato visto che il settore è ben coperto da Yahoo Beauty e Yahoo Travel. Via pure Yahoo Voices e Contributor Network.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top