Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ambiente

Wwf: “Urgente la riforma del Comitato Via”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

«È indispensabile una sostanziale riforma del Comitato Via. Una riforma che non può limitarsi alla pur necessaria sostituzione del presidente Antonio Sorgi. Occorre rivedere la normativa aumentando l’efficienza e la trasparenza, nell’interesse dell’ambiente e dei cittadini e anche nell’interesse delle stesse ditte proponenti che hanno diritto a una valutazione dei loro progetti seria e in tempi ragionevoli». Lo dice il Wwf regionale segnalando «collegamenti e singolari vicende» nell’ambito della gestione del Comitato Via «che «pur non avendo agli atti alcun rilievo penale, destano perplessità che la politica è chiamata a dissipare». Il delegato regionale del Wwf, Luciano Di Tizio, ha fatto riferimento al ruolo dell’architetto pescarese Giovanni Vaccarini nella progettazione della centrale a biomasse Powercrop nell’ex zuccherificio di Avezzano, che ha avuto il via libera (con minime prescrizioni) dal Via. O nel ruolo dell’architetto nella Proger. «Non stiamo dicendo che ci siano necessariamente delle irregolarità» sottolinea il delegato Wwf, «ma questi collegamenti destano comunque non poche perplessità».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top