Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Work in progress per la biblioteca della Società Operaia di Luco: gli scaffali vuoti preannunciano libri


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ieri pomeriggio alle ore 15, la biblioteca della Società Operaia di mutuo soccorso di Luco Dei Marsi ha ricevuto un generoso dono di circa 300 libri (per un valore complessivo di qualche migliaio di euro) grazie ad un’iniziativa promossa dall’Anfiteatro Editore, neonata casa editrice di Francesco Proia (autore del romanzo “Polvere di Lago”) e dalla Libreria di Avezzano “La Sorgente” di Antonio Pellegrini, distributore ufficiale della casa editrice.

Franco De Renzis, Presidente della Società Operaia, ha partecipato alla consegna del materiale ricordando la nascita della Società avvenuta agli inizi del ‘900 (tra i soci fondatori anche l’omonimo nonno di Francesco Proia), sottolineando quanto può essere importante, in questo momento di crisi economica, rivalutare lo scopo iniziale delle società operaie: sopperire alle carenze dello stato sociale ed aiutare così i lavoratori e le famiglie meno abbienti a darsi aiuto, difesa e solidarietà.

L’intento è quello di far utilizzare ciò che tanti non usano più da anni a chi invece non ha la possibilità di usufruirne, tenendo conto che oggi il prezzo medio di un libro si aggira intorno ai 15/20 €. Molti libri si trovano anche online, ma spesso chi non ha la possibilità di acquistarli in una libreria non ha neanche la possibilità di avere un collegamento internet ad alta velocità, come avviene in tanti paesi della Marsica dove l’adsl ancora non arriva.

L’iniziativa ha innanzi tutto un valore comunitario, perché distaccarsi da un libro, magari per un motivo logistico (trasloco, spazio, ecc.), e sapere che altri ne potranno usufruire, permette di sentirsi partecipi nella condivisione di storie ed esperienze. Poi c’è un valore ecologico altrettanto importante, legato al riuso degli oggetti. La realtà è che, una volta letto un libro, difficilmente lo apriremo un’altra volta. Allora perché lasciarlo marcire sugli scaffali quando è possibile dargli una seconda vita?

L’appello è rivolto ai cittadini e a tutte le librerie della Marsica, perché decidano di contribuire, con le proprie donazioni, ad arricchire il patrimonio documentario a disposizione di tutti. L’utente che prenderà in prestito un libro donato da un altro lettore, avrà in mano un oggetto ricco di significato che potrà instaurare un ciclo virtuoso incoraggiando altri a donare.

Per i più generosi nella donazione di volumi, ci sarà la possibilità di ottenere un premio simbolico, un attestato d’altruismo. I libri verranno catalogati e l’elenco verrà messo a disposizione nelle scuole e sul web. Con l’occasione sarà possibile per tutti gli appassionati di scrittura portare anche racconti e libri di poesie autoprodotti, facendo conoscere ed apprezzare in tal modo le proprie creazioni.  

“Una biblioteca è il crocevia di tutti i sogni dell’umanità” (Julien Green, 1900-1998).

 

 

1 Comment

1 Comment

  1. Richetto

    14 dicembre 2013 at 23:59

    Finalmente i soci della soms e il suo presidente potranno leggere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top