Appuntamenti della settimana

“W il cuore”, corso di primo soccorso e rianimazione con l’Unitalsi

Avezzano-Farà tappa ad Avezzano domenica 24 maggio 2015  l’iniziativa “W il Cuore” , promossa dal servizio medico nazionale dell’U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali).
Dalle ore 9, presso i locali sottostanti la cattedrale, un team specializzato di Istruttori BLSD del centro di formazione U.N.I.T.A.L.S.I. guidati da Federico Baiocco, responsabile nazionale, formerà oltre 24 volontari dell’associazione alle manovre di primo soccorso e all’utilizzo del defibrillatore soprattutto in presenza di persone malate o disabili.
Al termine della giornata verrà rilasciato ai partecipanti l’attestato con la qualifica di esecutori BLSD (Basic Life Support – Defibrillation).
“Questo appuntamento – spiega Baiocco – fa parte di un più ampio progetto nazionale che ha come obiettivo quello di formare il maggior numero possibile di volontari qualificati alle manovre di primo soccorso e all’utilizzo del defibrillatore. Ma questo è solo il punto di arrivo di un percorso di formazione che passa attraverso il senso di appartenenza all’associazione, la conoscenza delle problematiche sanitarie delle persone malate o disabili che vengono accolte dall’UNITALSI e le corrette modalità di accoglienza catechetica, cristiana e psicologica”.
“Dopo Pescara – spiega Alessandra Bascelli, presidente U.N.I.T.A.L.S.I. Abruzzo – questa di Avezzano è la seconda tappa abruzzese di W il Cuore grazie al quale abbiamo formato oltre 40 volontari come esecutori BLSD. Ma non ci fermeremo qui e porteremo questa iniziativa anche nelle altre città abruzzesi”.
“Siamo contenti – aggiunge – Giovanni Seritti, presidente della sottosezione U.N.I.T.A.L.S.I. di Avezzano- che questo progetto formativo dedicato alla salute arrivi anche nella nostra città perché siamo convinti che questo tipo di iniziativa possa essere fondamentale per salvare una vita”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top