Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ultim'ora

Visite oculistiche gratis per i bimbi della Marsica: camper anti-cecità a Capistrello e a Castellafiume


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Per vederci bene, occorre prendersi cura dei propri occhi. Questo il ‘must’ imprescindibile di una campagna di prevenzione della cecità itinerante che vedrà la luce i giorni 6 e 7 novembre prossimi nei lembi di terra marsicana dei comuni di Capistrello e Castellafiume. Paesi montani e frazioni, di fatti, beneficeranno, per due giornate intere e consecutive, dell’offerta di uno screening gratuito oculistico promosso dall’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti della Provincia di L’Aquila, in collaborazione con L’Univoc Abruzzo (Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi), l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità – sezione Abruzzo – e il Lions Club di Avezzano. Un’unione di visioni e di prospettive, questa, che ha portato alla messa in moto di un vero e proprio camper itinerante della salute (in foto), dotato di tutte le attrezzature specifiche del caso ed atto ad accogliere i bambini per offrire loro i suddetti servizi sanitari ‘salva-vista’. La cecità, molto spesso, si rintraccia più nei pregiudizi che nei difetti reali: è legata, di fatti, alla scarsezza di vedute riguardanti la buona pratica dei controlli periodici della vista, miranti a prevenire un suo eventuale ammalarsi. La prevenzione dei difetti visivi, di fatti, è un’abitudine sana che va coltivata fin da piccoli.

12212016_10208492420458228_344074663_nSarà, inoltre, l’eccellente e rinomata Unità operativa oculistica di Avezzano, diretta dal dottor Walter Di Bastiano, a tirare le redini logistiche e pratiche del progetto anti-cecità. Le visite oculistiche saranno eseguite dai medici Antonio Ippoliti (oculista) e dalla dottoressa Elvezia Stati (ortottista). Due eccellenze mediche al servizio dei piccoli uomini della società, futuri adulti educati alla cura personale e alla prevenzione generale del domani.

 

 

Il calendario della buona sanità, connesso prettamente alla custodia dell’occhio vispo dei più piccoli marsicani, prevederà, per la mattinata di venerdì, la visita oculistica degli alunni della scuola primaria di Capistrello. Nel pomeriggio, invece, il camper itinerante della salute sosterà nella piazza principale del paese, per approntare quante più azioni di aiuto ‘visivo’ possibili. Nella giornata di sabato, ancora, saranno visitati in maniera capillare e approfondita tutti i bambini appartenenti alla scuola primaria di Castellafiume; nel pomeriggio, infine, il camper, si posizionerà di nuovo nella piazza ‘regina’ di Capistrello, per offrire screening gratuiti a tutti i cittadini che fossero interessati. Lungimiranti in ciò, i sindaci dei comuni marsicani di Capistrello e Castellafiume: il primo cittadino Francesco Ciciotti e il collega Domenico Mariani, che hanno detto un entusiastico sì al progetto sociale e solidale insieme, promosso dall’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di L’Aquila. La vista è, forse, il senso meno considerato dall’essere umano dei cinque in totale, poiché riserva, in sé, il pregio dell’abitudine e il difetto della scontatezza: si osservano sempre, di fatti, senza accorgersene, i colori attraverso una finestra aperta sul mondo; la superficialità sta nel non capirne l’estrema importanza e fortuna. Insegnare agli adulti del domani che anche l’occhio vuole la sua parte, la quale, molto spesso, si tutela solo grazie ad una semplice visita oculistica di prevenzione dei difetti visivi: domani e dopodomani, gli occhi scendono in piazza prima delle gambe, schiudendo le palpebre all’informazione e alla corretta pratica della salute.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top