Attualità

Villavallelonga e la strada dei Prati d’Angro. De Sanctis: “Serve trasparenza”

La Stazione Ornitologica Abruzzese ha chiesto al comune di Villavallelonga di poter accedere a tutti gli atti relativi al progetto di realizzazione di lavori sulla strada dei Prati d’Angro nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

L’associazione, autrice di ben 5 esposti sulla triste vicenda, lo scorso 14 luglio, appena avviati i lavori, oltre alle note inviate in Procura, aveva avanzato richiesta di accesso agli atti secondo le norme di legge che regolano la trasparenza sulla materia ambientale (D.lgs.195/2005). Il comune di Villavallelonga aveva 30 giorni di tempo per rispondere e non l’ha fatto.

Dichiara Augusto De Sanctis, presidente dell’Associazione “La questione della trasparenza travalica ogni posizione, pro o contro l’intervento. Gli elaborati richiesti sono atti pubblici e non capiamo perchè il Comune abbia assunto questo atteggiamento. Hanno la sindrome di Dracula, la paura della luce? Noi vogliamo collaborare lealmente con la pubblica amministrazione e con le istituzioni tanto che dopo Ferragosto abbiamo anche telefonato in comune sollecitando una risposta facendo notare che erano scaduti i termini da diversi giorni. Purtroppo ora abbiamo dovuto coinvolgere il Difensore Civico regionale che ha inviato una nota al comune per sollecitare una risposta. Una perdita di tempo per tutti per vedere documenti che sono depositati in comune e che sono assolutamente pubblici visto che riguardano un’opera realizzata con fondi dei cittadini.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top