Lavoro

Vigili del Fuoco, il presidio non lascia… raddoppia!

Il presidio marsicano dei Vigili del Fuoco «sarà riqualificato e oggettivamente classificato SD4, come merita»: lo fa sapere con una nota il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, che ha avuto conferma ieri dal sottosegretario all’Interno Gianpiero Bocci. La bozza di ristrutturazione nazionale del Corpo aveva erroneamente inserito Avezzano nella categoria SD3, che sarebbe costata il taglio di due unità e il trasferimento di tutti i mezzi speciali all’Aquila. «Non solo non saranno tagliate le due unità – spiega Di Pangrazio – ma ne saranno aggiunte dieci, cioè due squadre di vigili del fuoco in più, a disposizione di tutta la Marsica, e saranno lasciati in città tutti i mezzi speciali per gli interventi più complessi». «La giusta riclassificazione della stazione di Avezzano – aggiunge il sindaco – è frutto di un’attenta e oggettiva valutazione e analisi dei numeri da parte della struttura tecnica del dipartimento Vigili del Fuoco, che ha convenuto con le eccezioni da noi sollevate». Un risultato raggiunto «grazie all’azione sinergica del comando provinciale Vigili del Fuoco, delle forze sindacali e dell’amministrazione comunale – conclude il primo cittadino – ma soprattutto dalla grande disponibilità del sottosegretario Bocci».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top