Abruzzo

Via alle gare d’appalto per scuole, gallerie e sanità

Investimenti sulla viabilità, interventi nelle scuole e acquisti di dispositivi medico-sanitario. Il panorama dei bandi censiti dall’Osservatorio regionale sui lavori pubblici si arricchisce di offerte che interessano vari settori produttivi. La procedura maggiormente in evidenza, tra quelle in scadenza a breve, riguarda le Asl di Pescara e Teramo e concerne la fornitura di gas medicali e tecnici nei presìdi ospedalieri di Penne e Popoli, così come Giulianova, Sant’Omero e Atri, oltre alle dislocazioni territoriali e alle strutture principali dei capoluoghi di provincia. L’importo complessivo a base d’asta supera gli 11 milioni di euro ed è diviso in quattro lotti ad aggiudicazione separata. Si chiede supporto di gas medicinali, gas tecnici, azoto liquido, elio. La procedura è in scadenza il 19 gennaio. L’erogazione di questo tipo di forniture passa attraverso delle rigide norme di sicurezza. Molti, infatti, sono ancora oggi gli incidenti causati da un cattivo funzionamento degli impianti che devono distribuire correttamente, nelle corsie o nelle sale operatorie, ossigeno, protossido di azoto e altri gas. Negli ospedali moderni diventa, quindi, sempre più importante considerare gli impianti di distribuzione dei gas medicali, di aria per strumenti chirurgici o altro, come uno degli elementi chiave per elevare al massimo il livello di sicurezza e di prestazione della struttura. A questo proposito, è stata studiata in Europa una specifica norma tecnica chiamata Uni En 737-3 “Impianti di distribuzione dei gas medicali – Impianti per gas medicali compressi e per vuoto”. Questa norma considera i requisiti fondamentali per l’installazione, il funzionamento, le prestazioni, la documentazione, le prove e l’accettazione degli impianti di distribuzione dei gas medicali. Le aziende che aderiscono al bando non possono prescindere dalle disposizioni specifiche dettate dalla Uni En 737-3.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top