Lavoro

Vepral Celano, mobilità per quindici lavoratori

Passano dalla cassa integrazione straordinaria alla mobilità quindici lavoratori della Vepral, la fabbrica dell’alluminio che ha ormai dichiarato fallimento ed è pertanto in regime di amministrazione controllata. La decisione è arrivata dopo che, stabilito che nello stabilimento di Celano non c’è stata continuità lavorativa, gli ulteriori sei mesi di cassa straordinaria, che termina a settembre, sarebbero stati a rischio. A tutt’oggi restano in regime di cassa solo in quattro.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top