Cronaca e Giudiziaria

Velino-Ande, Patto per lo sviluppo del sistema montagna

Palazzo di Città apre le porte a una delegazione istituzionale, tecnica ed imprenditoriale dell’Argentina per l’avvio di un progetto di interscambio e cooperazione decentrata per la crescita del sistema Montagna legato alla valorizzazione delle biomasse di origine agricola, zootecnica e forestale a scopo energetico, lo sviluppo agricolo delle aree rurali, attraverso la valorizzazione del prodotto locale; la gestione sostenibile e il miglioramento della competitività forestale; il rafforzamento degli scambi di prodotti agroalimentari e forestali di qualità; l’ottimizzazione del cantiere forestale e della filiera foresto-industria e foresto-energia; la promozione di pacchetti turistici.
Obiettivi e finalità del piano d’azione concordato nella riunione tecnica -dopo il saluto del sindaco, Gianni Di Pangrazio, che ha accolto la delegazione in Municipio-, saranno fissati in un protocollo d’intesa per l’avvio della collaborazione e cooperazione su progetti pilota. Soddisfatti l’assessore Francesco Paciotti e il consigliere Di Micco Rocco già al lavoro per mettere nero su bianco la proposta operativa di “partenariato e internazionalizzazione nel quale verranno definiti i mezzi e le risorse nazionali e internazionali a disposizione dei vari progetti di competenza dei partecipanti alla missione in Italia per rilanciare l’economia e il turismo”.
L’operazione sarà realizzata in stretta sinergia e con il coinvolgimento diretto di imprenditori e istituzioni dei due Paesi. All’incontro ad Avezzano hanno partecipato: Bernardo Cané – Consulente UCAR in rappresentanza di Jorge Neme – Coordinatore esecutivo UCAR (Unità per il Cambio Rurale) del Ministero dell’Agricoltura dell’Argentina; Juan Usandivaras – Direttore PROARGEX (Progetto Promozione Esportazioni Agroalimenti Argentini); Florencia Reca – Coordinatrice del Programma Nazionale di Sostenibilità e Competitività forestale e di programmi forestali UCAR; Raul Chico – Ministro di Produzione e Sviluppo della Provincia di Catamarca; Eduardo Toledo – Segretario di Agricoltura della Provincia di Catamarca; Martin Lazzaro – Coordinatore e punto focale del Programa Nacional de Agregado de Valor en Agroalimentos e Rappresentante e responsabile Sviluppo Rurale della Associazione AISIM in Argentina; Fernando Javier Ortiz – Presidente AFIJUY (Associazione Foresto Industriale di Jujuy) e imprenditore forestale; Sergio Javier Gurreri – Imprenditore forestale; Einar Bertil Kindgard – Imprenditore industriale; Antonello Liberatore – Presidente Associazione AISIM, Simone Angelosante -Presidente Parco regionale Velino Sirente- Sergio Rozzi -Parco Nazionale d’Abruzzo-, Gianluca Ranieri -consigliere regionale-, Domenico Palma -sindaco di Luco dei Marsi, Augusto Cicchinelli -Copagri-, Gianfelice Angeloni -Gal Gran Sasso-Velino e Polo per l’internazionalizzazione delle imprese abruzzesi, Dino Meschieri -Coldiretti-, Roberto Donatelli -Confcommercio e Camera di Commercio-, Domenico Venditti e Carlo Rossi -Confesercenti-, Angelo Gallese e Piera De Angelis -Pro-loco Avezzano, Mauro Cordischi -Arssa-, Giuseppe Torti -azienda agricola Torti.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top