Giudiziaria

Vecchia conoscenza delle forze dell’ordine pescato di nuovo in fallo…

Nel pomeriggio di ieri, il personale del Commissariato di Avezzano, coordinato dal Dirigente dr. Paolo GENNACCARO, ha proceduto all’arresto di MORELLI Vincenzo, di anni 48, appartenente alla locale comunità ROM.
Nel corso della mattina, gli operatori della Squadra Volante, durante i programmati servizi di controllo del territorio, intensificati nel fine settimana, hanno effettuato il controllo di un’autovettura che è risultata essere condotta dall’arrestato, il quale si trovava in compagnia di un cittadino straniero L. A., di anni 30.
A seguito di approfonditi accertamenti, eseguiti unitamente al personale della Squadra Anticrimine, è emerso che MORELLI Vincenzo è una persona con numerosi precedenti di Polizia, è un Sorvegliato Speciale della P.S. con obbligo di soggiorno in Avezzano e che lo stesso guidava un veicolo privo di copertura assicurativa, il tagliando assicurativo è risultato infatti falso, nonostante fosse stato colpito da un provvedimento di revoca della patente.
In virtù delle numerose violazioni delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di PS, tra cui il fatto di essersi accompagnato al cittadino marocchino L. A., clandestino e con diversi pregiudizi di Polizia, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top