Abruzzo

Vecchi e danneggiati, quadro allarmante sui pullman in circolazione

A seguito di controlli effettuati dalla polizia stradale sui pullman in circolazione sulle nostre austrade, il quadro che emerge è decisamente preoccupante. Come riporta Strada dei Parchi “pneumatici lisci, cinture di sicurezza fuori uso, fari guasti, specchi retrovisori danneggiati. Su un totale di circa diecimila autobus sottoposti a controllo ben 1.750 non hanno potuto circolare. Sono 295 i casi in cui la scatola nera ha rilevato che il conducente non aveva riposato abbastanza e ben 170 volte aveva superato il limite di velocità di 100 chilometri orari. Venticinque veicoli senza revisione, venti senza assicurazione e ben otto gli autisti fermati senza patente. Inoltre è emerso che la metà degli autobus in circolazione non è dotato di scatola nera, il cronotachigrafo che registra percorso, soste e durata del viaggio. Circa tredicimila pullman montano ancora un cronotachigrafo analogico che può essere manomesso molto facilmente. A completare il quadro poco rassicurante i dati pervenuti dalla motorizzazione secondo cui molti limitatori di velocità sono risultati manomessi. Un bilancio che fotografa un fenomeno d’illegalità non poco preoccupante reso ancora più grave dal fatto che molti conducenti sono risultati positivi all’alcol test e ai controlli antidroga.”

Nell’ambito delle varie iniziative mirate a diminuire gli incidenti stradali la Polizia stradale ha stilato un vademecum, rivolto principalmente alle scuole, che illustra tutti gli accorgimenti necessari affinché le gite possano svolgersi nel modo più sicuro possibile. Il vademecum tratta tre punti principali:

  1. Scelta dell’impresa di trasporto
  2. Idoneità e condotta del conducente
  3. Idoneità del veicolo
Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top