Giudiziaria

Vaccino provoca danni neuromotori, Ministero condannato

I giudici della corte d’Appello dell’Aquila hanno condannato il Ministero ad un risarcimento di 100mila euro in favore della famiglia del bambino marsicano che, alla tenera età di un anno, in seguito ad una vaccinazione antipolio, ha riportato danni neuromotori.

Gli avvocati della famiglia del bambino, Callisto e Antonella Terra, hanno seguito l’intero iter giudiziario da quando il bambino, cinque anni fa’, venne sottoposto ad una vaccinazione antipolio. Già in primo grado il giudice del Tribunale di Avezzano, Giuseppe Giordano, aveva condannato il Ministero, il quale però aveva presentato ricorso mediante l’avvocatura dello Stato. La corte d’Appello ha tuttavia confermato.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top