Cultura

Vacanza studio per ragazzi sordi ad Avezzano: “Conoscere l’arte di comunicare”

11716067_10206921298929086_40399580_nÈ partita ieri, ad Avezzano, la “5° vacanza studio ragazzi CGSI” dal tema “Conoscere l’arte di comunicare”, per offrire a ragazzi sordi dai 13 ai 17 anni, provenienti da tutta Italia, attività formative e stimolanti esperienze attraverso scambi culturali, divertimento e nuove amicizie. Dal 4 al 10 luglio, i giovani partecipanti saranno protagonisti di un ricco programma di eventi, presentato ieri nella sala conferenze dell’Hotel Dei Marsi: ci saranno approfondimenti sul valore della LIS (lingua dei segni italiana) e sull’identità sorda, forum sui diritti umani  e sulla storia del CGSI (Comitato Giovani Sordi Italiani), workshop di arte fotografica, spettacoli, visite guidate per scoprire le bellezze archeologiche e paesaggistiche della Marsica, gite al Parco acquatico di Tortoreto, al Parco Nazionale d’Abruzzo e al Parco avventura di Carsoli.

Il progetto è ideato e realizzato annualmente, in diverse città d’Italia, dal Comitato Giovani Sordi Italiani, fondato il 14 maggio 1994 ad Aosta. È l’associazione giovanile che appartiene all’Ens, Ente Nazionale Sordi. Obiettivi del CGSI: promuovere l’immagine del giovane sordo per un positivo inserimento nella società a livello politico, culturale e sociale; svolgere iniziative socio-culturali e ricreative a livello nazionale ed internazionale; valorizzare la crescita, l’autonomia, l’integrazione scolastica, professionale, lavorativa, e sociale dei sordi; tutelare la cultura dei sordi, la lingua dei segni e il bilinguismo, appoggiando l’ENS nelle sue lotte per il riconoscimento della LIS; coordinare i Comitati Giovani Sordi Italiani a livello provinciale e regionale.

Durante la cerimonia inaugurale, lo staff volontari Abruzzo e il Team CGSI Nazionale ha presentato ai 20 partecipanti le caratteristiche della vacanza studio, il regolamento, gli itinerari, l’importanza dei valori dell’amicizia e del rispetto. Sono intervenuti, tra gli altri, il presidente Ens Abruzzo Nicolino Caravaggio, il presidente Ens L’Aquila Bruno Angelone, il vice presidente e responsabile del corso Lis Francesco Mastropietro, il docente Claudio Boccacci, la collaboratrice CGSI L’Aquila Chiara Ciabotti e l’interprete Rocco Cericola.

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top