Altri articoli

Va al cimitero e… rischia di rimanerci

Gli imprevisti di stagione? A detta dello sfortunato protagonista e del portinaio del cimitero avezzanese, no. Più semplicemente, mancava il sale da gettare sulla scala percorsa, non senza rischi per la propria incolumità, da Giovanni Ranfone, 55 anni, di Avezzano, il giorno di Natale.

L’uomo ha battuto la schiena ed è quindi finito in ospedale dove è stato poi dimesso con una prognosi di 15 giorni.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top