Abruzzo

Univaq: risoluzione in Consiglio regionale

Le problematiche relative alle carenze di strutture e di servizi dell’Università dell’Aquila saranno al centro del dibattito del prossimo Consiglio regionale. I Consiglieri Lorenzo Berardinetti, Pierpaolo Pietrucci e Andrea Gerosolimo, accogliendo la richiesta degli studenti e dell’Adsu, hanno presentato una risoluzione urgente per affrontare le questioni riguardanti il trasporto pubblico e la carenza di alloggi per gli studenti universitari. “Nello specifico – spiegano i Consiglieri – è nostra intenzione mettere in campo tutte le azioni volte a migliorare ed ampliare l’offerta sugli alloggi pubblici da destinare agli studenti”. Nel documento si chiede espressamente al Ministero della Difesa che, almeno per i prossimi 20 anni, la caserma “Campomizzi” resti nelle disponibilità dell’Adsu per realizzare un vero e proprio campus universitario da 1750 posti letto. La risoluzione, inoltre, è volta anche a favorire e agevolare il trasporto sia urbano che extraurbano, su mezzi pubblici, per gli universitari pendolari fuori sede. Queste misure hanno lo scopo di migliorare la qualità dell’offerta dei servizi dell’Università del capoluogo abruzzese e contrastare il drastico calo degli iscritti.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top