Lavoro

Una provincia con tanti problemi e il 1° maggio dedicato ai giovani

Saranno i giovani al centro delle iniziative che Cgil Cisl e Uil promuoveranno nella nostra provincia in occasione della festa del lavoro del 1° maggio. Una scelta importante, quella dei sindacati, che sottolinea l’urgente necessità di mettere in campo progetti e iniziative indispensabili ad arginare il dramma della disoccupazione giovanile (arrivata ormai a dimensioni intollerabili per un paese civile) e a rilanciare politiche che pongano al primo posto non i tagli e l’austerity ma il lavoro e la crescita economica. A partire da un territorio, la provincia dell’Aquila, che ai problemi della ricostruzione aggiunge il dramma di tante persone (giovani e non) che cercano un lavoro senza trovarlo in un’area che stenta a ripartire anche dal punto di vista economico.

Su tutto ciò, sulla festa del 1° maggio, sui giovani e il lavoro che manca e sugli affanni di questo pezzo d’Abruzzo, i segretari provinciali di Cgil Cisl e Uil (Trasatti, Sangermano e Lombardo) terranno una conferenza stampa congiunta

martedì 22 aprile, alle ore 10,30, presso la nuova sede della Uil in via Saragat, nel nucleo industriale di Pile, a L’Aquila

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top