Cultura

Una Follia d’Ufficio tutta da ridere con i Teatranti Tra Tanti

Dopo i sold out registrati a Roma, finalmente tornano nel capoluogo marsicano i Teatranti Tra Tanti, con il loro nuovo spettacolo, la divertente commedia “Follia d’Ufficio”, di Alessandro Martorelli per la regia di Virgilio Scafati, il cui testo è già stato premiato al concorso nazionale per autori “Parole in Scena” indetto dalla F.I.T.A. di Messina.

La compagnia, di cui fanno parte anche tre attori marsicani (Alessandro Martorelli, Silvia De Grandis, Adriana Marinucci), è attiva da quasi un decennio sul territorio nazionale, e si è già fatta valere in numerose rassegne e concorsi di teatro della penisola.

Con “Follia d’Ufficio” i Teatranti vogliono mettere in luce, nel modo più esilarante possibile, tutte le gelosie, le meschinità e i rancori che caratterizzano i rapporti umani che si instaurano nel mondo del lavoro. È uno spettacolo che gioca molto con il ritmo delle parole e la sincronicità dei movimenti. In una storia dove l’autore mette a nudo, con ironia e leggerezza, la facilità con cui l’uomo cede alle sue più infime inclinazioni pur di raggiungere i propri obiettivi.

Ed ecco una breve sinossi:

Negli Uffici della Sca.Mar., è successo qualcosa di strano. I suoi responsabili di settore, sei persone completamente diverse l’uno dall’altra, con le loro ambizioni e le loro divergenze, si comportano in modo assurdo. Sembrano essere completamente nel pallone, e proprio a pochi minuti dall’inizio dei colloqui con il Direttore Generale che sceglierà tra loro il suo futuro Vice.  Per capire cosa è successo, però, bisogna tornare a qualche ora prima…

Lo spettacolo viene presentato in collaborazione con l’Associazione Culturale Cento Giovani e con l’Avis Comunale di Avezzano i cui soci avranno diritto ad una riduzione sul biglietto.

L’appuntamento quindi è per sabato 31 gennaio alle 21 presso il Teatro dei Marsi

Prevendite presso la Libreria Rusconi, in via Corradini 101 ad Avezzano

Per prenotazioni e Info: 3470793657

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top