Giudiziaria

Un ladro, due papere e una richiesta d’aiuto inascoltata

Un nostro lettore che, giustamente, desidera rimanere anonimo ci fa sapere che nella giornata di ieri, nel primo pomeriggio a Pescina, ignoti si sono introdotti in un magazzino di un’anziana signora, il tutto tagliando con apposite tronchesi una recinzione. La signora in oggetto temendo ci fossero ancora i malviventi nei dintorni, non si è messa a controllare cosa le fosse stato sottratto e solo dopo si è accorta che mancavano le sue due UNICHE papere! La sua preoccupazione principale e stata quella di allontanarsi e cercare qualcuno che potesse accompagnarla alla non vicina (a piedi) stazione dei carabinieri. Giunta nella caserma dopo circa mezz’ora (di orologio) che suonava a intervalli regolari, si è vista aprire la porta e esposti brevemente i fatti si è sentita rispondere “signora e lei vuole sporgere denuncia per due papere!!! Se proprio vuole torni domani mattina!”. Quello che a me sta a cuore e’ che oltre ad essere impaurita, ma soprattutto sola, visto che i suoi familiari sono a 150 km di distanza, senza un mezzo per spostarsi, non solo non è stata tranquillizzata, ma, in un certo modo presa in giro da chi dovrebbe aver dovuto farla sentire protetta.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top