Giudiziaria

Sparatoria a Piazza Cavour, ricostruito l’accaduto

Finalmente la somma di mezze notizie partorisce la realtà dei fatti. E’ mattina quando Mario P. trentenne ex metronotte (e per questo con il porto d’armi) esce scalzo ed urlante dalla sua abitazione (nelle foto) e inizia a sparare in aria. Poi chiede aiuto al vicinato perchè si dichiara vittima di un ladro (particolare ancora da confutare); nessuno risponde quindi si dirige verso la tabaccheria di Piazza Cavour ad Avezzano.

Nel mentre gli cade il caricatore, ma lui continua a camminare, entra nell’attività commerciale chiedendo di chiamargli la polizia, gliela passano, lui racconta l’accaduto, arriva la pattuglia, non convinta del tutto riguardo la sua versione,  e per questo lo porta in commissariato, dove è interrogato proprio in questi minuti.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top