Altri articoli

Uffici pubblici, arrivano altri tagli con la benedizione di Chiodi

Il Presidente Gianni Chiodi ha emanato un decreto recante: ‘Adeguamento delle procedure per la razionalizzazione del patrimonio pubblico e la riduzione dei costi per le locazioni passive all’ordinamento della Regione, nel rispetto dei principi contenuti nell’art.30 della L.R. 68/2012′.

La Regione ha stabilito a tal fine, anche nel rispetto delle norme statali vigenti, i criteri per l’attuazione del dispositivo emanato. Il decreto contiene infatti i Piani di razionalizzazione degli spazi ad uso ufficio, i parametri per la definizione dei piani di razionalizzazione, la riduzione dei costi per le locazioni passive. Gli enti regionali, i consorzi, le aziende dipendenti dalla Regione, fermo restando il disposto della legge 68, applicano le disposizione del provvedimento adeguandole al proprio ordinamento.

Dovranno inoltre comunicare, alla Struttura regionale che è competente in materia di patrimonio, eventuali disponibilità di spazi derivanti dall’applicazione dei piani di razionalizzazione. Il documento, come da prassi, dovrebbe essere consultabile a breve, on line, sul Burat.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top