Giudiziaria

Truffa su internet, nuovo caso nella Marsica

Aveva acquistato un processore per il proprio computer su internet, ma dopo averlo pagato, il pezzo non è mai arrivato. Così la vittima della truffa, un giovane di Tagliacozzo, si è rivolto alla polizia di Carsoli che è riuscita a rintracciare il colpevole: si tratta di un palermitano, L.G.F., 39 anni, che è stato ora accusato del reato di truffa.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top