Giudiziaria

Truffa su furgone, l’assoluzione arriva con calma…

Vende un furgone frutto di una truffa e viene condannato a un anno e quattro mesi. Assolto invece l’acquirente. Il fatto risale al 2010 quando F.S., di Celano, aveva acquistato un furgone da un avezzanese, M.T., pagando il relativo prezzo di circa 24mila euro. Dopo circa un anno, la polizia di Avezzano aveva sequestrato all’acquirente il mezzo perché oggetto di truffa ai danni della Iveco Finanziaria spa. Nonostante l’inganno, anche la beffa. L’acquirente era stato infatti rinviato a giudizio insieme al venditore per il reato di ricettazione. Ora all’acquirente, ormai senza mezzo e senza denaro, non rimane altro che avviare una causa per ottenere la restituzione dei soldi pagati.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top