Giudiziaria

Truffa: finanza sequestra 800 mila euro, coinvolto anche l’attuale sindaco di Civitella Roveto

Aveva ottenuto 1 milione e 400 mila euro di risarcimento per un incidente stradale avvenuto 20 anni fa grazie ad una presunta falsa testimonianza del suo avvocato, della madre e di altri testimoni. Per questo motivo, la polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno sequestrato, questa mattina, 800 mila euro depositati presso gli uffici postali di Civitella Roveto, a D. D., 44 anni di Capistrello, indagato per truffa e all’epoca rimasto invalido al cento per cento in seguito al sinistro e agli altri indagati a vario titolo –  la madre, M.P., 76 anni, H.P. 45 anni, A.P. 66 anni ed S.P., 44 anni-. Gli indagati, tra i quali compare l’avvocato Raffaele Tollis, attuale sindaco di Civitella Roveto, avrebbero stravolto, secondo gli inquirenti, la dinamica dell’incidente segnalando la presenza sul manto stradale di una buca, facendo ricadere la responsabilità sul comune di Capistrello. “Dimostreremo l’estraneità ai fatti degli indagati – ha dichiarato il legale, Leonardo Casciere – attesa la correttezza professionale del collega”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top