Cronaca e Giudiziaria

Truffa ed evasione fiscale: tre anni e sei mesi per un avezzanese

Un imprenditore di Avezzano è stato condannato a scontare tre anni e sei mesi di reclusione per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa ed evasione fiscale. Secondo quanto riportato da Il Centro, il protagonista della vicenda, Alessandro Fanti di 52 anni, nel 2003 era stato accusato di aver provocato con altre cinque persone un danno di 15 milioni di euro ad una società di leasing di Avezzano (Neos Finance), il tutto tramite dichiarazioni false ed emissioni di fatture di pagamenti inesistenti. Secondo l’accusa Fanti avrebbe anche evaso il fisco per 12 milioni di euro.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top