Altri articoli

Tribunali: emendamento Pezzopane prova a salvare il salvabile

Una proroga di dieci anni per derogare la riforma delle circoscrizioni giudiziarie nelle province abruzzesi, che interessa i Tribunali di Avezzano, Sulmona, Lanciano e Vasto, ed evitarne la soppressione.

E’ quanto prevede l’emendamento presentato al decreto “Milleproroghe” dalla senatrice PD Stefania Pezzopane, firmato anche dai senatori Federica Chiavaroli (NCD), Luigi Cucca, (PD), componente della Commissione Giustizia e Enrico Buemi (PSI). Nel testo dell’emendamento si chiede di prorogare per dieci anni la deroga concessa ai Tribunali abruzzesi, per il sisma del 2009, che inizialmente prevedeva solo tre anni, a causa delle perduranti condizioni di inagibilita’ delle sedi dei Tribunali di L’Aquila e Chieti. “La mobilitazione – afferma Pezzopane – continua. Ho presentato questo emendamento in sintonia con le richieste dei comitati cittadini, dell’Ordine degli Avvocati e dei Sindaci del territorio.

La riforma intrapresa dai precedenti Governi rappresenta solo un aggravio dei costi per il cittadino, senza alcun beneficio concreto per il sistema giudiziario. L’emendamento ci consente di avere un lasso di tempo ragionevole per scongiurare la chiusura – ha proseguito Pezzopane – Dobbiamo fare squadra e dedicarci con convinzione a confezionare un progetto valido che salvi i tribunali abruzzesi, da presentare al Governo al piu’ presto, anche rivedendo qualche circoscrizione giudiziaria e salvaguardando i territori di montagna”.

1 Comment

1 Comment

  1. Stella Ciaprini

    Stella Ciaprini

    15 gennaio 2014 at 14:51

    Ancora continuiamo a raccontare le favolette prima mettono il carro davanti si buoi e poi fanno finta di poter recuperare, com’e’ non lo vogliono più all’Aquila il tribunale?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top