Cronaca e Giudiziaria

Tribunale, Fabiana Contestabile, “Ora aspettiamo sì Consulta”

«Il via libera della Cassazione riaccende la speranza di cancellare una legge a dir poco discutibile e di non vedere deluse le aspettative dei territori privati dei loro presidi di legalità. Ora guardiamo con fiducia alla Corte Costituzionale chiamata a dire l’ultima parola sulla nostra sacrosanta richiesta di far pronunciare, come prevede la Costituzione Italiana, il popolo sovrano». Lo afferma Fabiana Contestabile, presidente del comitato pro-referendum sulla geografia giudiziaria, dopo che la Cassazione ha ritenuto ammissibili i tre referendum abrogativi. Superato il primo scoglio, quindi, «i cinque consigli regionali e i comitati – si legge in una nota – guardano con fiducia all’esame bis della Corte Costituzionale. Ora si attende l’ordinanza di fissazione dell’udienza di discussione dei quesiti davanti ai ‘giudici delle leggì che potrebbero portare al pronunciamento popolare».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top