Altri articoli

Treni, ennesimo guaio sull’Avezzano-Roma

TrenoAzzurro_645x428Ieri mattina, più precisamente all’alba (5.30),

il treno che doveva portare i pendolari a Roma Tiburtina si è invece piantato subito dopo Avezzano causando disagi enormi a tutta la linea con ritardi e soppressioni. Continua la Via Crucis della nostra linea ferroviaria per la quale a nulla valgono le proteste inscenate in ogni dove e ad ogni livello. E così ieri, per l’ennesima volta, pendolari come funghi in attesa del passaggio in stazione di treni poi transitati con quaranta minuti di ritardo, nella migliore delle ipotesi, o addirittura del tutto soppressi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top