Giudiziaria

Tre uomini, un’associazione a delinquere, non mancava niente…

A Tagliacozzo frazione Sfratati, dopo una rapida ed efficace attività di indagine a seguito di un furto in abitazione perpetrato ad Avezzano pochi giorni fa, i militari dell’Aliquota Operativa – Nucleo Operativo e Radiomobile di Avezzano, con la collaborazione dei colleghi della Stazione di Tagliacozzo, hanno sottoposto a perquisizione domiciliare i cittadini albanesi B.A. 22enne, B.I. 26enne e C.N. 23enne, trovandoli in possesso di 7 dosi di sostanza stupefacente tipo cocaina, occultate all’interno di una teiera di ceramica, e bilancini di precisione e altro materiale atto al confezionamento delle dosi per l’immissione sul mercato. Nel medesimo contesto a casa dei tre venivano anche rinvenuti svariati oggetti provento di furto. Parte di quanto rinvenuto e sottoposto a sequestro, un tablet ed alcuni gioielli, frutto del furto di cui sopra che ha fatto avviare le indagini, veniva riconosciuto dal derubato al quale veniva restituito.
Gli altri oggetti sono stati, invece, sottoposti a sequestro tenendo conto che i tre stranieri non sono riusciti a dare contezza circa la loro provenienza e sono in corso accertamenti per individuare i proprietari cui restituirli.
Per i tre albanesi si sono aperte le porte del carcere di Avezzano, per il reato di detenzion

e di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio dove sono stati tradotti su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, al quale sono stati altresì deferiti per i reati di furto aggravato in abitazione e ricettazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top