Sport

Tre atleti marsicani dell’ASD Sauli boxe ai Campionati Italiani Schoolboys 2016

Ottima prestazione per l’ASD Sauli boxe alla fase eliminatoria regionale dei Campionati Italiani Schoolboys e Junior 2016, tre atleti su tre parteciperanno ai Campionati Italiani che si terranno il 6 aprile. Medaglia d’oro per l’atleta morinese Francesco De Blasis, qualifica Schoolboys cat. 65 kg, che si laurea campione regionale, aggiundicandosi il pass per le fasi finali del campionato italiano. Medaglia d’argento per Fontana Giulio, qualifica Schoolboys cat. 54 kg, giovane ragazzo di Canistro, che per un soffio non ha conquistato il gradino più alto del podio contro un avversario pescarese molto più forte ed esperto. Anche per lui avrà modo di riscattarsi nelle finali. Claudio Iardazio invece ha conquistato il pass per i campionati italiani automaticamente per mancanza di avversari. Esordio all’insegna della vittoria per i neo tecnici dell’A.S.D. Sauli Boxe Luciano Di Lauro e Guglielmo Longo che hanno seguito gli atleti all’angolo.

La settimana si conclude con un altro risultato di rilievo per la società: il maestro Giuseppe Sauli ha sostenuto gli esami per l’acquisizione della qualifica AIBA 2 STAR COACH. Già possessore della qualifica AIBA 1 STAR COACH, il maestro ha frequentato il corso nella settimana dal 14 al 20 marzo presso il centro federale ad Assisi. Al corso erano presenti 35 maestri provenienti da tutta Europa, di cui solo 7 erano italiani. L’AIBA (International Boxing Association) a cui fa riferimento la Federazione Pugilistica Italiana, ha previsto un percorso formativo articolato in tre livelli AIBA 1 STAR COACH, AIBA 2 STAR COACH, AIBA 3 STAR COACH per formare tecnici con standard qualitativi alti in modo da poter lavorare in qualsiasi parte del mondo tramite essa. “E’ bene ricordare – dichiara la società – che il maestro Giuseppe Sauli è l’unico tecnico abruzzese ad avere la qualifica AIBA, ciò non dimostra altro che la società possiede un tecnico di valenza riconosciuta a livello internazionale, come del resto i risultati in campo agonistico dimostrano”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top