Altri articoli

Trattiene i soldi della perizia. Impiegato del tribunale nei guai

È’ stato denunciato per essersi impossessato di denaro che doveva restituire al cliente. Nei guai è finito un consulente tecnico d’ufficio del tribunale che aveva eseguito dei lavori per una causa civile. Dopo il processo, la parte condannata a dover pagare le spese ha richiesto indietro l’eccedenza al tecnico, ma il denaro non è mai stato restituito.

Almeno secondo l’accusatore. Da qui è partita la denuncia della polizia per D.B.G., 62 anni, che ora dovrà rispondere del reato di appropriazione indebita. Secondo quanto emerso dalle indagini, il consulente tecnico incaricato dal Tribunale di eseguire degli accertamenti, ha percepito una parcella più alta rispetto a quanto stabilito alla fine del procedimento civile.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top