Attualità

Traslochi in vista per gli alunni della “Don Bosco” e della “Vivenza”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Avezzano – La ripresa del nuovo anno scolastico porta gradite novità agli allievi della scuola primaria di primo grado“Don Bosco” e della scuola primaria di secondo grado”Vivenza”. Le scuole sono parte dell’I. C. “A. Vivenza-Giovanni XXIII”, diretto dal Professor Roberto Puliti. Gli allievi delle classi I,II e III, delle sezioni D, E, G, della “Vivenza”, fino a dicembre ospitati nelle aule del centro Noesis, da domani saranno accolti nel nuovissimo e confortevole edificio appena inaugurato. A breve sarà riconsegnata anche la seconda ala della struttura, che ospiterà le restanti classi. I piccoli delle sezioni A, B e C della scuola “Don Bosco”, invece, da domani saranno ospitati nelle stanze del centro Noesis. Proprio i piccoli allievi della V C della scuola primaria Don Bosco, i rinomati “Flauti canterini”, nel corso delle festività appena conclusesi, accompagnati dalle insegnanti, hanno donato momenti di gioia e allegria agli ospiti della residenza per anziani “L’Incontro” di Avezzano, e nello stesso periodo, con spirito solidale, hanno voluto dedicare un saggio ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale cittadino, coinvolgendo i piccoli pazienti in un’atmosfera di vera festa. I “Flauti canterini” si esibiscono in canti, performance con il il flauto e le percussioni, e un repertorio che spazia dalle più tradizionali composizioni natalizie e della tradizione ai moderni ritmi pop, nel solco della migliore tradizione dell’Istituto: la cura e la dedizione dei preparati Docenti e della Dirigenza hanno affinato di anno in anno quella che è diventata un’eccellenza dell’Istituto Comprensivo, che ha nelle discipline musicali uno dei fiori all’occhiello dell’offerta formativa, tra le più rinomate.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top