Cultura

Trasacco, “Non il solito Festival”: inizia il countdown

Conto alla rivescia per la quarta edizione di “Non Il Solito Festival”, rassegna indipendente di musica rock nata nell’agosto 2013, curata, promossa e organizzata dall’omonima associazione culturale. Il 5 agosto, a partire dalle ore 18, i riflettori dello Stadio Comunale di Trasacco si accenderanno nuovamente su artisti di fama nazionale e talenti emergenti come Silvia Oddi con il suo album “Ingenua Felicità”, i fiorentini dal sangue brit The Venkmans, Riccardo Alderigi, pisano di nascita e reduce dal suo lavoro “una casa umile ma onesta”, e la band Luci Rosse Senza Porno, nati dal progetto omonimo nel 2014 che già l’anno successivo aveva dato vita alla prima demo “Come stai Timmy?”. Con tre album di successo alle spalle, singoli e tanti riconoscimenti, main act di questa quarta edizione, il cantautore pugliese Renzo Rubino. Ma le sorprese non finiscono qui, perché proprio quest’anno il festival apre la scena a due rapper affermati nel panorama italiano, Sercho Aka Ser Travis, romano, reduce dal suo ultimo lavoro “3VIS2” uscito il 4 giugno, e il sorprendente Andy, marsicano, il cui ultimo singolo “Copacabana” con migliaia di visualizzazioni è già un tormentone.

Non Il Solito Festival nasce nel 2013 a Trasacco quando l’omonima associazione formata da Angelo Croce, Gianpaolo Campania, Francesco Corsi, Pasquale Carusi, Luca Leone e Roberta Tomassetti, decide di mettere in piedi un evento senza precedenti nel territorio, ricalcando l’idea dei più classici appuntamenti d’oltremanica. Dagli albori fino ad oggi, il palco del festival ha visto esibirsi numerosi artisti della scena nazionale e internazionale quali Levante, The Niro, Management del Dolore Post Operatorio, The Hacienda, Polar Station, oltre all’eclettica Vittoria Hyde di Virgin Radio, madrina e presentatrice delle prime tre edizioni. L’evento è patrocinato dal comune di Trasacco, tutte le info riguardanti biglietti, orari e cartellone sono disponibili sul sito www.nonilsolitofestival.it e sugli account Facebook, Twitter e Instagram.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top