Cronaca e Giudiziaria

Trasacco, nascondevano la droga in uno stabile disabitato: in manette

Due cittadini marocchini sono finiti in manette stanotte per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di Ayoub Sarhane, immigrato di 19 anni regolare sul territorio nazionale e residente a Trasacco, e Mohammed Ejemel, 32 anni irregolare senza fissa dimora, tratti in arresto dai militari della Stazione Carabinieri di Trasacco. I movimenti sospetti degli stranieri non sono sfuggiti ai militari, impegnati nella prevenzione e repressione dello spaccio di droga nel comune fucense.

I carabinieri, dopo aver scoperto un’attività di spaccio condotta da cittadini marocchini in un immobile disabitato a Trasacco, hanno avviato un’attività di osservazione degli stranieri, ed una volta riscontrato che nei pressi dello stabile fosse nascosta la droga, hanno deciso di procedere alla perquisizione: sono stati trovati in un pacchetto di sigarette posto all’interno di una grondaia, più di 5 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio. I due marocchini sono stati arrestati: Ejemel è stato tradotto presso il carcere di Avezzano, mentre Sarhane si trova ora ai domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top