Cronaca e Giudiziaria

Trasacco, il Centro Italiano Femminile apre i battenti

Domani 13 dicembre alle ore 11 si alza il sipario sul C.I.F. – il Centro Italiano Femminile – di Trasacco, con l’inaugurazione presso la Biblioteca comunale Giovanni Di Pietro.
Parteciperanno il presidente del Consiglio Regionale Giuseppe Di Pangrazio, il sindaco di Trasacco Mario Quaglieri, la presidente nazionale del Cif Maria Pia Savatteri, la presidente regionale del Cif Abruzzo Franca Aloisi, la presidente provinciale Cif Marialuisa Galeota e la consigliera di Parità Annamaria Paradiso. Padre don Francesco Grassi, e padre Michel – parroci della Parrocchia S.S. Cesidio e Rufino – suggelleranno con una benedizione l’iniziativa.
L’idea di istituire il CIF a Trasacco è partita da due membri della comunità, Sabrina Frezza e Vera Oddi, che hanno seguito la strada intrapresa dalla pioniera Gina Corsi, già presidente regionale Cif e dedita da sempre al welfare e al sociale.
Il Centro Italiano Femminile prende, quindi, il via con lo scopo di contribuire alla crescita e allo sviluppo delle donne e della comunità.
Massima collaborazione, quindi, con le diverse realtà del territorio, per costruire una rete di relazioni con istituzioni, comitati, commissioni e associazioni locali.
Un ruolo di rilievo verrà svolto anche nell’ambito della formazione e della divulgazione – attraverso conferenze, dibattiti, incontri con le famiglie e nelle scuole – di tematiche legate alla condizione femminile e alle pari opportunità.
Verranno, infine, organizzati servizi di ascolto rivolti alle donne, alle famiglie, agli anziani e alle persone svantaggiate, con un occhio di riguardo ai minori e ai soggetti a rischio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top