Cronaca e Giudiziaria

Trasacco, Domani Benedizione della nuova Statua della Madonna Pellegrina

Domenica 12 ottobre alle ore 16,30 si terrà a Trasacco la “Benedizione della Statua della Madonna Pellegrina”.
Il progetto relativo alla ristrutturazione di tale monumento è stato molto sentito da tutta la cittadinanza di Trasacco, tanto è vero che si è registrata un’ampia partecipazione di volontari. Cerchiamo, quindi, di saperne di più da chi ha curato in prima persona il progetto.

«Il monumento originale della Madonna Pellegrina – spiega Guido Venditti (nella foto), vice sindaco con delega allo Sport e all’Associazionismo – è stato realizzato tra la fine degli anni ’50 e l’inizio degli anni ’60. Da allora, purtroppo, però non ha avuto più alcuna manutenzione, tanto è vero che si era completamente rovinato: sia la statua della Madonna in cemento, sia il basamento con la caratteristica stella.
Allora, insieme ad un gruppo di amici e altri volontari abbiamo deciso di mettere fine a questa situazione, occupandoci in prima persona, e col supporto dell’Amministrazione comunale, del rinnovamento del basamento». La realizzazione della nuova statua della Madonna, invece, è stata affidata alle abili mani di Mauro Cancelli, un artigiano che opera nel territorio, già figlio d’arte: il padre, infatti, realizzò la stella della prima struttura originale.

«La cosa bella di tale progetto – prosegue Venditti – è che ha abbracciato tutte le fasce d’età, anche i più giovani, solitamente interessati più a cellulari e ad altre apparecchiature tecnologiche, stavolta si sono dati da fare, partecipando attivamente. E di questo siamo particolarmente orgogliosi.
Domenica, quindi, ci sarà una cerimonia che svelerà ai cittadini la nuova statua in bronzo e a ricordo dell’esperienza, provvederemo alla consegna di una pergamena a tutti i volontari che hanno contribuito al progetto».
A seguire ci sarà poi la Santa Messa che verrà celebrata da Don Francesco e Padre Michel, presso i giardini pubblici (l’Ara).
Sabato prossimo, infine, la statua verrà concretamente collocata sul nuovo basamento, posto sul monte Labbrone. La Madonna Pellegrina, potrà così tornare ad essere per i cittadini di Trasacco e dintorni lo storico punto di riferimento, vegliando dall’alto tutto il paese.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top