Giudiziaria

Traffico di stranieri, il processo si sposta ad Avezzano

Il processo per il traffico di immigrati passa da L’Aquila ad Avezzano per incompetenza territoriale. Grazie a un’eccezione di incompetenza sollevata da Roberto Verdecchia, il tribunale de L’Aquila, presieduto dal giudice Giuseppe Grieco, ha rimesso gli atti alla Procura di Avezzano per il trasferimento del procedimento che riguarda l’imprenditore agricolo Antonio Walter Scipioni, 44 anni, di Avezzano, difeso appunto dall’avvocato Verdecchia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top