Giudiziaria

Traffico di immigrati, siamo alla resa dei conti

Truffa aggravata, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e nel caso di una donna, estorsione; con queste accuse sono finiti davanti al giudice e quindi rinviati a giudizio Vincenzo Alfonsi, 77 anni, di Gioia dei Marsi, Salvatore Fellini (53) di Celano, Knime Chaibia (57), Kabbour Abaziad (35), Abdelkrim Abaziad (58) e Amhede Lafsahi (36), tutti marocchini residenti nella Marsica. I fatti: gli immigrati erano costretti a pagare settemila euro per un permesso di soggiorno ottenuto con falsi contratti di lavoro.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top