Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Tolti i sigilli al tesoro dei rom


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Dissequestrato il patrimonio delle famiglie rom di Avezzano. Lo ha deciso il tribunale de L’Aquila, che a gennaio aveva convalidato il maxi-sequestro-bis nei confronti delle due famiglie De Silva e Morelli con un provvedimento d’urgenza, adottato in via provvisoria. La richiesta di confisca riguardava il patrimonio immobiliare e finanziario che per l’accusa aveva un valore di circa 5 milioni.

Nel corso dell’udienza è stata anche vagliata la richiesta di ricusazione nei confronti del giudice de L’Aquila che aveva adottato il provvedimento, Giuseppe Romano Gargarella, avanzata dai legali dei rom. Il decreto di sequestro urgente era arrivato subito dopo il dissequestro di tutti i beni, avvenuto il 2 dicembre. Secondo il collegio difensivo, composto dagli avvocati Andrea Castaldo del foro di Napoli e Vincenzo Retico di Avezzano.

Secondo i legali non era possibile, a distanza di un considerevole periodo di tempo iniziare un nuovo procedimento di prevenzione reale sugli stessi beni e da parte dello stesso giudice.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top