Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Abruzzo

Ticket sanitari: Marinelli, solo promesse per chi soffre


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

La Consigliera di Parita’ Regionale Letizia Marinelli interviene, con una nota, per constatare che “le promesse apparse sulla stampa nei giorni scorsi sono rimaste nel cassetto. Nessun provvedimento e’ stato emanato a correzione dei decreti 91, 92 e 103 del Commissario ad acta sulla Sanita’ nonche’ presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso, ovvero il ticket sanitario sulle persone con disabilita’ fisica, psichica e non autosufficienti resta, ad oggi, cosi’ come istituito con i citati provvedimenti. Anche le intenzioni che erano state annunciate, del resto, facevano riferimento a due soglie di reddito Isee per la copertura totale delle prestazioni riabilitative: 13 mila euro per gli adulti, in questo caso il riferimento sarebbe stato al reddito del singolo destinatario e 26 mila per i minori, per i quali avrebbe fatto fede, ovviamente, il reddito del nucleo familiare. Queste soglie anche se applicate, cosa che ad oggi non risulta – si legge nella nota – non sarebbero utili per la grandissima parte dei soggetti che si trovano nella condizione della non autosufficienza. Occorre che le famiglie sappiano che il provvedimento quindi e’ solo annunciato e non e’ stato ancora emanato e pertanto, fa presente la Consigliera, il rischio di dover affrontare concretamente la compartecipazione alle spese sanitarie e’ reale ed e’ importante che si tutelino. Inoltre, nel bilancio 2014 la Regione Abruzzo ha eliminato le risorse che finanziavano la Legge regionale sulla vita indipendente (L.R.57/2012), cosi’ la beffa si e’ sommata al danno. La Consigliera di Parita’ regionale testualmente dichiara che “giocare sulle promesse o fare annunci non e’ certo segno di politica lungimirante nei confronti dei cittadini che ne pagano le spese, ma in questo particolare settore il cinismo diventa insostenibile, perche’ tocca corde sensibili e tali comportamenti sono segno di assoluta incivilta’”. Nei giorni scorsi la Consigliera Marinelli ha inoltrato formalmente al Componente la Giunta con delega al Lavoro ed alle Politiche Sociali una dettagliata analisi sulla questione sullo stato dei fondi della Legge regionale 57/2012, senza che vi sia stato un qualche cenno di riscontro ed inoltre ha chiesto un urgente incontro con il componente la Giunta con delega alle Politiche della Salute proprio su questa vicenda.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top