Altri articoli

Tesori d’Arte e tutela ambientale “a braccetto” per la mostra al Piccolomini

“E’ nella ferma convinzione che la tutela dell’ambiente e della biodiversità passino dal benessere della gente che vive nelle aree protette, la stessa gente che nel corso dei secoli ha custodito il nostro splendido patrimonio artistico” introduce così la conferenza di “Arte ed Archeologia nel Parco Sirente Velino” Angelo Simone Angelosante, presidente del Parco Regionale Sirente Velino ieri mattina al Comune di Avezzano per invitare alla partecipazione ad una mostra che verrà inaugurata il prossimo 29 Dicembre nell’emblematica cornice del castello Piccolomini di Celano. Un percorso culturale attraverso il nostro territorio volto a mostrare  al pubblico locale e a tutti coloro che avranno modo di visitare l’area del Parco in questa stagione lo splendore di reperti, già esposti e non, appartenenti all’area del Sirente – Velino.

Organizzata con il supporto scientifico della Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici dell’Abruzzo e della Soprintendenza dei beni archeologici d’Abruzzo,  l’esposizione, spiega la dott.ssa Lucia Arbace, integrata al Museo d’arte Sacra già presente al piano terra del  Castello, condurrà i visitatori in un ambiente assolutamente suggestivo dove potranno avvicinarsi ed ammirare i capolavori giovando contemporaneamente della splendida vista panoramica sul Sirente Velino di cui si può godere dal castello Piccolomini. Saranno previsti percorsi didattici pre – organizzati per indurre alla partecipazione di gruppi di studenti.

L’ingresso, al costo di 2 Euro sarà gratuito in alcune giornate per coloro che avranno modo di trovare le cartoline promozionali dell’evento nella località sciistica di Ovindoli. Un incentivo importante per una collaborazione proficua tra tutela dell’ambiente, arte e turismo, tre motori importanti per far ripartire il nostro territorio in un periodo di drammatica crisi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top